MotoGP Barcellona 2017 qualifica, Valentino Rossi deluso: “Soffriamo tantissimo, domani sarà dura”

Le interviste di Valentino Rossi e Maverick Vinales dopo le deludenti qualifiche del Gran Premio di Barcellona della MotoGP. I due piloti non sono soddisfatti del risultato ottenuto e dovranno provare a recuperare posizioni in gara.

da , il

    MotoGP Barcellona 2017 qualifica, Valentino Rossi deluso: “Soffriamo tantissimo, domani sarà dura”

    Valentino Rossi soffre e chiude le qualifiche MotoGP Barcellona 2017 al 13° posto. Il pilota della Yamaha è stato eliminato subito in Q1 e dovrà partire dalla quinta fila domani in gara. Il “Dottore” sarà costretto ad una clamorosa rimonta su di una pista che sembra essere veramente ostica per le Yamaha. Anche Maverick Vinales non è infatti riuscito ad essere competitivo e sarà nono in griglia di partenza. Come a Jerez de La Frontera, la Yamaha M1 sta soffrendo oltremodo il poco grip della pista. Domani, con le temperature molto alte dell’asfalto, sarà difficile per il Tre Diapason poter lottare per il vertice a meno di clamorosi cambi di rotta notturni. Sicuramente la Yamaha ci proverà, ma la Honda e le Ducati sembrano essere superiori nel passo gara. CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLA GARA DELLA MOTOGP BARCELLONA 2017 CON RISULTATI E CLASSIFICHE!

    Valentino Rossi non è soddisfatto del 13° posto in griglia di partenza: “Pensavo di soffrire meno, ma come a Jerez de la frontera facciamo molta fatica quando manca il grip – ha spiegato il pesarese – col caldo è difficilissimo guidare qualsiasi gomma. Sarà una gara veramente dura”. Il Dottore è parso deluso dal risultato ottenuto in qualifica e del passo-gara mostrato fin qui: “Non sono entrato in Q1 per pochi millesimi e sarebbe stato importante partire due file più avanti come farà Vinales. Le gomme sono un’incognita. Le dure vanno male dall’inizio, medie sono buone i primi 5-6 giri poi abbiamo spinning. Abbiamo tolto potenza alla M1 ma non riusciamo ad essere competitivi lo stesso”. Maverick Vinales, leader del mondiale, è parso deluso dopo queste prime due giornate: “Purtroppo non troviamo il giusto feeling con le gomme anteriori nè con quelle posteriori – ha spiegato il pilota – io continuo a scivolare e non riesco a spingere come vorrei. Cosi non va assolutamente bene”. Lo spagnolo è parso molto deluso per il nono posto in griglia di partenza: “Fortunatamente sono riuscito a qualificarmi in Q1, ma nella seconda manche non avevo le gomme per far meglio di cosi. Domani? sicuramente faremo il massimo, come sempre, e l’obiettivo sarà quello di fare più punti possibili”.