MotoGP, Bautista sotto i ferri per l’infortunio del Qatar

Bautista è finito sotto i ferri per rimediare alle conseguenze dell'infortunio rimediato in Qatar

da , il

    bautista operazione

    Il fresco centauro del Team Gresini della Honda, Alvaro Bautista è stato operato per rimuovere le viti che gli erano state applicate dopo l’infortunio alla gamba sinistra subito in Qatar, dove si era malamente fratturato il femore. E’ lo stesso pilota ex Suzuki a rendere noto l’intervento chirurgico dal suo Twitter aggiungendo che durante il Natale ne approfitterà per riposarsi e recuperare la forma in tempo per i test di Sepang che si svolgeranno nel 2012.

    Bautista, che ha preso in eredità la moto del compianto Marco Simoncelli, si è dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico per rimuovere le viti che gli erano state applicate dopo la rottura del femore.

    Lo spagnolo della Honda satellite ha postato su twitter la sua intenzione di operarsi: “Ho intenzione di rimuovere le viti che ho nella gamba dall’operazione in Qatar. Mercoledì sono stato sotoposto a intervento chirurgico con il mio medico Angel Villamor. Coglierò l’occasione per riposarmi qualche giorno”.