MotoGP, Biaggi su Valentino Rossi: “Lontano dai suoi standard con la Ducati”

Biaggi, costretto a saltare la gara di Imola delal Superbike 2011, ne approfitta per parlare del mondo delle due ruote e dei momenti più importanti della sua carriera, come la rivalità con Valentino Rossi

da , il

    biaggi rossi ducati motogp

    Max Biaggi, fermo ai box per la frattura scomposta al piede sinistro, rimediata al Nurburgring, ha smorzato sul nascere le speranze di rimonta in campionato Superbike sullo spagnolo Carlos Checa, ormai lanciatissimo verso il titolo di categoria nella gara di Imola. Max approfitta della pausa per parlare del suo più grande rivale, Valentino Rossi, il quale ha vissuto una stagione nera in sella alla Rossa di Borgo Panigale, che quest’anno è stata al di sotto di tutte le aspettative.

    Mentre Rossi è impegnato a Jerez, insieme alla Ducati, per cercare di progettare una moto migliore per la prossima MotoGP, Biaggi approfitta della pausa forzata per infortunio per parlare del momento nero del rivale pesarese in sella alla Ducati: “E’ una situazione indecente, ben lontana dagli standard che Rossi dovrebbe avere. Non voglio però aggiungere nulla perché, in questo momento, sarebbe come tirare un calcio di rigore senza il portiere.

    Il Corsaro romano dell’Aprilia, prima di concludere la sua intervista a GPone, evidenzia la differenza di pressione che c’è tra Superbike e la MotoGP: “Il motomondiale non è più solo sport, ma anche marketing e politica. Perché Rossi esca da una situazione del genere, bisognerà vedere che valore e funzione avrà come sportivo tra un anno o due. Io posso solo dire ‘meno male che non ho questo problema”.