MotoGP Brno 2016, Cal Crutchlow: “Questa vittoria la dedico a mia figlia Willow”

MotoGP Brno 2016, Cal Crutchlow: “Questa vittoria la dedico a mia figlia Willow”
da in Cal Crutchlow, Interviste MotoGP, MotoGP 2017, MotoGP Repubblica Ceca, News MotoGP, Rep. Ceca Brno MotoGP
Ultimo aggiornamento:

    Cal Crutchlow ha vinto meritatamente il Gran Premio di Brno della MotoGP 2016. Il pilota britannico, dopo aver scelto di partire con le gomme da bagnato dure, ha avuto una partenza in sordina ma dopo pochi giri ha iniziato a volare con pista bagnata. L’inglese ha segnato una serie di giri veloci riuscendo a recuperare dall’undicesima fino alla prima posizione. Una vittoria bellissima e un successo storico per la LCR del patron Lucio Cecchinello. Appena arrivato nel parco chiuso, Crutchlow ha preso il cellulare in mano e ha chiamato la moglie Lucy per salutare e festeggiare con lei e la piccola Willow, figlia del pilota nata appena due settimane fa.

    “Sono molto felice per questo successo. Penso che l’emozione che provato due settimane fa, quando è nata Willow, sia insuperabile ma sono anche oggi euforico per questo traguardo raggiunto – ha spiegato il pilota della LCR Honda – Ieri ho rotto la moto, non c’era un pezzo che funzionava e i tecnici sono stati al lavoro fino a mezzanotte per aggiustarla. Hanno fatto un lavoro fantastico”. Cal Crutchlow, 30enne di Coventry, è al suo primo storico successo nella classe regina del motomondiale dopo 5 stagioni e mezzo dall’esordio avvenuto nella MotoGP 2011. “Nelle ultime tre gare ho conquistato una vittoria e un secondo posto ad Assen – ha analizzato il pilota – sono contento di questi fantastici risultati che stiamo ottenendo nell’ultimo periodo”. Per Cal Crutchlow, dopo un inizio veramente difficile colmo di cadute e ritiri, stanno arrivando tanti punti e anche il decimo posto nella classifica iridata.

    Il pilota britannico è stato premiato anche per una scelta di pneumatici coraggiosa: “In griglia mi hanno chiesto se volevo mettere la posteriore dura e io ho detto di mettere entrambe le dure perchè la prima soluzione era una via di mezzo. Siamo stati furbi e fortunati di aver azzeccato la scelta migliore possibile”. Dopo il successo colto oggi, Crutchlow è infatti salito a quota 66 punti, 10 in meno di Hector Barberà, quinto al traguardo di Brno.

    339

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cal CrutchlowInterviste MotoGPMotoGP 2017MotoGP Repubblica CecaNews MotoGPRep. Ceca Brno MotoGP
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI