MotoGP Brno 2016, Marc Marquez: “Questo è un podio fondamentale”

da , il

    Il Gran Premio di Brno della MotoGP 2016 si è concluso con la storica vittoria di Cal Crutchlow con la Honda del team LCR. Il leader del campionato Marc Marquez, terzo al traguardo, ha perso solo 4 punti nei confronti di Rossi ma ne ha guadagnati 16 su Jorge Lorenzo, disastroso e fuori dalla zona-punti. Per lo spagnolo della Honda, quando mancano 7 gare dal termine, il vantaggio sui rivali della Yamaha è salito a 53 punti su Rossi e 59 su Lorenzo. Dopo il salto l’intervista del pilota della Honda nel parco chiuso della MotoGP.

    “Non abbiamo fatto la scelta giusta in griglia di partenza – ha spiegato un sorridente Marc Marquez – noi pensavamo, visto che il tracciato di Brno di solito si asciuga velocemente, di partire con pneumatici da bagnato soft per partire forte e poi fare il ‘flag to flag’. Dopo pochi giri ho però capito che non ci sarebbero state le condizioni per mettere gli pneumatici slick e ho gestito le gomme fino alla fine per concludere la gara. Quando mi hanno passato Rossi e Crutchlow sapevo che non avrei potuto competere con loro e ho pensato agli altri. Nel finale le Ducati hanno avuto qualche problema e sono riuscito a finire al terzo posto”. Lo spagnolo negli ultimi giri è infatti riuscito a passare le Ducati di Iannone, ormai senza pneumatico anteriore e Barberà conquistando cosi un podio fondamentale che mantiene lo spagnolo saldamente in testa al mondiale. “Ho portato a +53 il gap sul secondo in classifica che ora è Valentino Rossi – ha analizzato il numero 93 della Honda – questo è sicuramente positivo. Dobbiamo continuare cosi da qui a fine stagione”. Marc Marquez, quando mancano 7 gare al termine, dovrà cercare di non commettere errori per conquistare il suo quinto titolo in carriera.