MotoGP Brno 2017, Jorge Lorenzo: “Contento della nuova carena Ducati”

Jorge Lorenzo ha provato la nuova carena della Ducati solo negli ultimi minuti della FP2. Viñales invece punta il dito sul telaio della sua Yamaha. Dovizioso soddisfatto della velocità

da , il

    MotoGP Brno 2017, Jorge Lorenzo: “Contento della nuova carena Ducati”

    Dopo la seconda sessione di prove libere della MotoGP Brno 2017, disputata su pista asciutta, contrariamente al bagnato che ha caratterizzato la mattinata in FP1, il tema principale è stato quello della grande prestazione delle Ducati, team factory e non. Andrea Dovizioso è stato il più veloce di tutti ma nel complesso le moto italiane hanno occupato quattro dei primi sette posti. CLICCA QUI per seguire la gara della MotoGP Brno 2017 in Repubblica Ceca con risultati e classifica LIVE in diretta web!

    Tuttavia la maggior parte dell’attenzione ai box è stata catturata dalla curiosità per la nuova carena della Ducati, che questa mattina è stata accuratamente tenuta nascosta. Invece a pochi minuti dal termine Jorge Lorenzo ha potuto provare nella FP2 la moto con i nuovi elementi aerodinamici. Questo è il commento del pilota spagnolo al termine della seconda sessione di prove libere: “Stamattina mi sono trovato benissimo sul bagnato, la moto aveva un grip spettacolare, potevo andare anche più veloce. Ma era importante nel pomeriggio provare la nuova carena. Ci sono più lati positivi che negativi, in generale sono contento. ci stiamo avvicinando sempre di più alle prestazioni dell’anno scorso con le ali. Domani se c’è bel tempo probabilmente la useremo“.

    Passando alla Yamaha ufficiale, le cose nel pomeriggio non sono andate bene. Maverick Viñales è arrivato solo 11°, Valentino Rossi addirittura 14°. Le parole di Viñales dopo la FP2: “Questa mattina ero abbastanza soddisfatto, sul bagnato mi sono trovato bene. Ma nel pomeriggio è stato difficile, non ero molto contento. Dobbiamo risolvere il problema col telaio e lavorarci ancora su. Il mio feeling è che la moto non curva come faceva nella prima parte di stagione“.

    L’autore del miglior tempo nella seconda sessione di prove libere, Andrea Dovizioso, ha espresso queste considerazioni: “Siamo andati bene sia alla mattina che nel pomeriggio. Abbiamo potuto avere un buon feedback sul bagnato sia con le gomme medie che soft, quindi abbiamo dati utili per la gara che si prevede su pioggia. Nel pomeriggio abbiamo confermato di essere veloci. Questo mi rende decisamente contento. Per quanto riguarda la carena nuova, non so se domani la proverò, forse sarà nel prossimo fine settimana in Austria“.

    Infine il leader del mondiale, il campione del mondo Marc Marquez, alfiere della Honda: “Sono contento, la moto andava forte sul bagnato, poi bisogna anche vedere tra gli altri chi ha usato un tipo di gomma piuttosto che l’altra. Noi abbiamo lavorato tantissimo durante i test, mentre oggi abbiamo provato una cosa diversa; domani torneremo sul setup dei test, il passo gara è importante, vedremo quello che riusciremo a fare“.