MotoGP Brno: Lorenzo pronto a ricominciare

Jorge Lorenzo è pronto a tornare in pista a Brno e naturalmente punta dritto al primo posto, anche se salire sul podio sarebbe già un risultato storico, perché il centauro del Team Fiat Yamaha non è mai rientrato nei primi tre posti nel Gran Premio di Repubblica Ceca della classe MotoGP

da , il

    MotoGP Brno 2010 - Jorge Lorenzo

    Jorge Lorenzo è pronto a tornare in pista a Brno e naturalmente punta dritto al primo posto, anche se salire sul podio – e quest’anno è ampiamente alla sua portata – sarebbe già un risultato storico, perché il centauro del Team Fiat Yamaha non è mai rientrato nei primi tre posti nel Gran Premio di Repubblica Ceca della classe MotoGP.

    E per Lorenzo si prospetta il week-end “lungo: lunedì, a differenza del suo compagno di scuderia Valentino Rossi, si fermerà sul circuito ceco per provare il prototipo 2011 della Yamaha YZR-M1.

    Con il mondiale MotoGP 2010 praticamente in tasca, Jorge Lorenzo sarà Brno più che altro per prendersi soddisfazioni personali (non è mai salito sul podio della Repubblica Ceca da quando corre in MotoGP) e inseguire i record dei grandi campioni del motociclismo sportivo: “Le vacanze sono state perfette: dieci giorni per riposarmi, divertirmi e ricaricare le batterie per la seconda metà della stagione,” ha dichiarato Porfuera, “Ne avevo bisogno perché il calendario è stato impegnativo negli ultimi mesi e ora posso concentrarmi sul resto dell’annata.

    Andiamo a Brno, una pista che mi piace e dove ho vinto tre volte, ma mai in MotoGP. Non ho ancora ottenuto un podio qui e questa è la mia sfida, il mio primo podio nella seconda parte del stagione, a Brno,” ha continuato Lorenzo, “La Repubblica Ceca è una bella terra, con gente incredibile e il circuito è impressionante, veloce e con alcune belle colline. Dopo la gara mi fermerò a Brno per provare qualcosa di nuovo sulla moto, qualcosa per migliorare la nostra moto fino alla fine del campionato. E’ un bel posto per ricominciare!

    E a Brno si rinnoverà molto probabilmente anche la sfida col team-mate Valentino Rossi, che ha approfittato della pausa estiva per per recuperare dalla frattura alla gamba e dal problema alla spalla.