MotoGP Catalunya: tris di Lorenzo il magnifico!

Lorenzo il Magnifico vince anche a Barcellona e inanella così un tris di vittorie consecutive (comprese quelle di Silverstone e Assen) che a questo punto ne fa davvero il "campione virtuale" del campionato del mondo MotoGP 2010

da , il

    Jorge Lorenzo vince il GP di Catalunya

    Lorenzo il Magnifico vince anche a Barcellona e mette a segno un bel tris di vittorie consecutive (comprese quelle di Silverstone e Assen) che a questo punto ne fa davvero il “campione virtuale” del campionato del mondo classe MotoGP 2010.

    Nessuno sembra in grado fermare lo spagnolo della Fiat Yamaha, che sale su gradino più alto del podio anche nel Gran Premio di Catalogna; dietro di lui il connazionale Dani Pedrosa (Honda Repsol) e l’australiano Casey Stoner (Ducati Marlboro).

    Jorge Lorenzo vince il Gran Premio di Catalogna con quasi 5 secondi di vantaggio sul traguardo rispetto a Dani Pedrosa e Casey Stoner: non c’è stata storia e la vittoria di Porfuera è stata strameritata.

    Prezioso quarto posto per Randy De Puniet; quinta la Suzuki di Alvaro Bautista.

    Grande delusione per Andrea Dovizioso, che sembrava poter tenere testa al rider Yamaha, ma è andato giù per un suo errore e dopo essersi rialzato è riuscito a riportarsi solamente in 14ma posizione.

    Mondiale ipotecato per Lorenzo: con la vittoria di Barcellona (settimo GP vinto quest’anno, il terzo consecutivo) lo spagnolo sale a 165 punti in classifica iridata.

    MotoGP Barcellona 2010 – Classifica GP

    01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 25 giri in 43′22.805

    02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 4.754

    03- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 4.956

    04- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 18.057

    05- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 21.361

    06- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 21.503

    07- Loris Capirossi – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 24.181

    08- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 27.941

    09- Marco Melandri – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 28.046

    10- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 32.439

    11- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 38.406

    12- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 58.257

    13- Kousuke Akiyoshi – Interwetten Honda MotoGP – Honda RC212V – + 1′09.348

    14- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 1′32.402

    15- Wataru Yoshikawa – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – + 1′35.237

    Foto: www.ansa.it