MotoGP: continua lo sviluppo della FB Corse

La FB Corse continua lo sviluppo della sua FB01 in vista dell'annunciato esordio nel campionato mondiale MotoGP

da , il

    La FB Corse continua lo sviluppo della sua FB01 in vista dell’annunciato esordio nel campionato mondiale MotoGP.

    Dopo i quattro giorni di test sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, i tecnici della nuova scuderia italiana e il suo pilota, l’australiano Garry McCoy, stanno lavorando alla moto che nelle prossime settimane scenderà nuovamente in pista (probabilmente sul circuito di Misano) per portare avanti lo sviluppo e la messa a punto in vista della sua partecipazione al Gran Premio di Jerez de la Frontera.

    La FB Corse sembra aver preso molto seriamente la sfida di far correre alla sua FB01 il campionato del mondo MotoGP: la neonata scuderia italiana è tornata dalla trasferta/test in terra spagnola con tutta una mola di dati da analizzare e convogliare nello sviluppo e messa a punto del prototipo che dovrebbe scendere ufficialmente in pista durante il Gran Premio di Jerez de la Frontera.

    I tecnici di Oral Engineering e i membri dello staff della FB Corse sono molto soddisfatti della prima uscita della FB01, e a quanto pare ne è soddisfatto anche Garry McCoy, anche se bisogna dire che a valencia ha guidato una moto in configurazione volutamente molto semplificata, priva di ogni ausilio elettronico, al fine di comprendere le caratteristiche di base del prototipo e poterne indirizzare meglio la messa a punto.

    Adesso la palla passa agli sviluppatori, che dovranno elaborare la montagna di dati ottenuti al Ricardo Tormo e preparare la moto per il suo esordio in MotoGP.

    I prossimi test per la FB Corse sono previsti qui in Italia, sul circuito di Misano: una buona occasione per osservare più da vicino la crescita del nuovo team.