MotoGP: dal 2012 cambia tutto

Nuovi cambiamenti nel Motomondiale, e in particolare per il campionato del mondo MotoGP: a partire dal 2012 arriveranno le nuove moto da 1000cc, sia prototipi che derivate di serie, ma per almeno due anni (cioè fino al 2014) resteranno in pista anche le attuali 800cc

da , il

    Nuovi cambiamenti nel Motomondiale, e in particolare per il campionato del mondo MotoGP: a partire dal 2012 arriveranno le nuove moto da 1000cc, sia prototipi che derivate di serie, ma per almeno due anni (cioè fino al 2014) resteranno in pista anche le attuali 800cc.

    E’ quanto deciso dalla MSMA mentre gli occhi di tutti gli appassionati erano puntati sui test di Sepang. Adesso la palla passa alla Grand Prix Commision, che il prossimo 17 febbraio deciderà se confermare o meno la scelta della MSMA.

    Le moto 800cc e 1000cc insieme per due anni: questo lo scenario per la MotoGP del futuro prospettato dalle decisioni prese nei giorni scorsi dalla MSMA.

    Hanno partecipato alla riunione anche Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna), Herve Poncharal (Presidente IRTA) e la FIM.

    Per due anni correranno insieme quindi due diverse cilindrate e addirittura tre diversi tipi di moto, i prototipi (1000 e 800) e le derivate di serie 1000cc.

    I prototipi 800cc monteranno i motori attuali e – proprio come adesso – peseranno 150 chili e avranno un serbatoio da 21 litri. Confermata la regola che permette solamente sei motori a stagione per ogni pilota.

    I prototipi 1000cc saranno invece moto completamente nuove, con un limite di 81 millimetri di diametro del pistone, 153 chili di peso e un serbatoio da 21 litri. Anche per le 1000cc sarà valida la regola dei sei motori all’anno per pilota.

    Le derivate di serie 1000cc (in vendita sul mercato per un prezzo di circa 30.000 euro) monteranno motori derivati dalla serie con il limite del diametro del pistone di 81 millimetri, 153 chili di peso e serbatoio da 24 litri. Molto probabilmente ogni pilota avrà a disposizione 12 motori per stagione, il doppio rispetto ai prototipi.