MotoGP Francia 2011, Hayden: “Le Mans non è tra le mie preferite”

Hayden confida che la pista di Le Mans non è una tra le sue preferite ma cercherà di cavarne il meglio

da , il

    Hayden francia ducati 201

    Nicky Hayden confida ai giornlisti le sue sensazioni sul prossimo appuntamento della MotoGP 2011 che andrà in scena sulla pista di Le Mans. Il circuito francese, come molti ben sanno, in passato si è dimostrato ostico per la Ducati che comunque è andata due volte a podio con Loris Capirossi nel 2006 e con Casey Stoner nel 2007. Ricordiamo che lo statunitense ha ottenuto, come miglior risultato di sempre, un quarto posto e a quanto pare non sembra intenzionato a migliorare le sue statistiche.

    Dopo aver chiuso il test con la Ducati GP 12, Hayden cerca di incanalare tutta la sua concentrazione per il prossimo step del Motomondiale 2011 che avrà luogo in terra francese. Rocordiamo che l’americano della Desmo, proprio con la moto italiana, non è andato oltre il quarto posto del 2010: “Le Mans non è esattamente una delle mie piste migliori dato che non sono mai partito in prima fila e non ho mai fatto il podio, però l’anno scorso vi ho ottenuto il mio miglior risultato, quarto”.

    Nonostante questo dato statistico non proprio esaltante, Hayden è ottimista per Le Mans, grazie ai risultati ottenuti nei recenti test in ottica 2011 e anche in previsione del nuovo cambio di regole e motori nel 2012, quando si tornerà ai motori 1000cc: “cercheremo di sfruttare al meglio il lavoro fatto nei test di Estoril. il meteo a volte è incerto, specie in questo periodo dell’anno, ma ci adatteremo a quel che viene. Tecnicamente parlando una cosa positiva di Le Mans è che ha tanti punti di frenate violente e la nostra moto al momento è molto stabile in staccata, uno dei nostri punti di forza. Staremo a vedere cosa ci riserva il fine settimana”.