MotoGP Francia 2011, Pedrosa: “Gara difficile, ma l’importante è non sbagliare”

Dopo la vittoria conquistata nel Gran Premio del Portogallo, che gli ha consentito di portarsi a soli 4 punti dal leader della classifica generale, Lorenzo, il pilota della Honda Pedrosa vuole continuare il suo avvicinamento alla vetta del Mondiale

da , il

    Pedrosa le mans 2011

    Il centauro della Honda ufficiale, Dani Pedrosa arriva sul tracciato di Le Mans con soli 4 punti di distacco, in classifica generale, dal connazionale della Yamaha, Jorge Lorenzo. Un distacco nettamente positivo, considerate le precarie condizioni fisiche dello spagnolo, reduce dall’operazione alla spalla poco prima della gara portoghese da lui vinta. “E’ stata la prima settimana dopo un lungo periodo in cui sono stato tranquillo e fiducioso, soprattutto dopo la bella gara disputata in Portogallo. Dopo l’operazione, è stato un grande sollievo sentirsi bene sulla moto e questo mi fa vedere le cose in modo diverso”; ha dichiarato l’iberico.

    Dopo l’impresa vittoriosa dell’Estoril e un periodo passato in assoluto riposo, Pedrosa preferisce concentrarsi sul prossimo step del Motomondiale che avrà luogo sul tracciato francese di Le Mans.

    Dani vuole dare il massimo in Francia e anche se qui non ha mai vinto in MotoGP, proverà ad accorciare ulteriormente la classifica iridata generale: “Le Mans sarà, come sempre, un weekend impegnativo e difficile. Ho fatto sempre bene su questa pista, ho un buon feeling, ma non ho ancora vinto in MotoGP, cosa che mi piacerebbe molto. Il Bugatti è un tracciato dove in passato la Yamaha è sempre stata forte. Dobbiamo sfruttare al meglio le sessioni di prove per preparare bene la moto e trovare una buona stabilità, trazione e accelerazione. Bisogna esser pronti a qualsiasi condizione di pista data l’incertezza del meteo. Sarà importante mantenere la concentrazione ed è fondamentale non commettere errori”.