Motogp Francia: Jorge Lorenzo vince

Jorge Lorenzo vince il Gran Premio di Francia, in una giornata caratterizzata dalla caduta di Valentino Rossi sul bagnato e un secondo posto strepitoso del pilota ravennate, Marco Melandri

da , il

    Giornata molto particolare al Gran Premio di Motogp di Francia. Il primo gradino del podio e’ occupato da una Yamaha. Ma non quella di Valentino Rossi, come si potrebbe pensare: e’ il compagno di squadra Jorge Lorenzo a conquistare la vittoria sul circuito di Le Mans, in una gara caratterizzata piu’ dalle bizze del tempo che dalle prestazioni dei singoli piloti.

    Si parte con le gomme da bagnato per tutti, perche’ la pista non permetteva l’uso delle slick. E in queste condizioni particolari Jorge Lorenzo salta subito in testa, interpretando le condizioni della pista in modo decisamente migliore rispetto a tutti gli altri piloti in gara.

    Ma dopo pochi giri, esce il sole e la pista inizia ad asciugarsi. I piloti cominciano ad andare ai box per cambiare moto. Tra i primi a rientrare, Valentino Rossi. Scelta probabilmente troppo azzardata, visto che al suo rientro ad accoglierlo c’e’ una scivolata, causata dalla pista bagnata.

    Con il Dottore fuori dai giochi, ma ancora in pista a tentare di guadagnare qualche posizione, via libera a tutti gli altri contendenti al titolo mondiale, soprattutto a Jorge Lorenzo, che cambia moto tra gli ultimi. Strategia che si e’ dimostrata quella vincente su tutte le altre. Stessa tattica adottata da uno strepitoso Marco Melandri che chiude il Gran Premio di Francia con un secondo posto a dir poco insperato. Onore al pilota ravennate, che abbiamo criticato l’anno passato per le sue prestazioni, ma che questa volta e’ riuscito a dimostrare il suo valore, in una gara dove ci voleva, oltre a tanta fortuna, anche molto acume tattico.

    Terzo posto per Daniel Pedrosa, protagonista negli ultimi giri di una grande rimonta ai danni di Casey Stoner, Chris Vermeulen e, all’ultimo curva, di Andrea Dovizioso, suo compagno di squadra del team Honda Hrc, che era rimasto sul podio praticamente per tutta la gara.

    Con questa successo, Jorge Lorenzo scatta in testa alla classifica generale con un punto di vantaggio su Valentino Rossi.

    Ecco i tempi:

    1 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha 47’52.678

    2 33 Marco MELANDRI ITA Kawasaki 17.710

    3 3 Dani PEDROSA SPA Honda 19.893

    4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Honda 20.455

    5 27 Casey STONER AUS Ducati 30.539

    6 7 Chris VERMEULEN AUS Suzuki 37.462

    7 5 Colin EDWARDS USA Yamaha 40.191

    8 65 Loris CAPIROSSI ITA Suzuki 45.421

    9 52 James TOSELAND GBR Yamaha 50.307

    10 24 Toni ELIAS SPA Honda 53.218

    11 15 Alex DE ANGELIS RSM Honda 53.550

    12 69 Nicky HAYDEN USA Ducati 56.647

    13 72 Yuki TAKAHASHI JPN Honda 56.688

    14 14 Randy DE PUNIET FRA Honda 1’11.299

    15 88 Niccolo CANEPA ITA Ducati 1’15.385

    16 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha 2 giri

    Non classificato

    36 Mika KALLIO FIN Ducati