Motogp Francia: per Toni Elias è tempo di riscatto

Toni Elias non sta passando una buona stagione sulla sua Ducati

da , il

    toni elias ducati

    Non è una grande annata per il pilota iberico. La scommessa di Toni Elias di passare alla Ducati gommata Bridgestone del team Alice fino a questo punto del mondiale non è stata particolarmente azzeccata: solo un ottavo posto come miglior piazzamento in questo 2008.

    Il pilota Ducati dichiara: “nello sport non si può mai essere soddisfatti, nemmeno quando vinci una gara o il campionato del mondo, la sfida più importante è sempre la prossima: questo è lo spirito giusto. A Le Mans l’anno scorso non mi sono di certo divertito: è stato uno dei giorni peggiori della mia intera carriera. Spero di avere più fortuna in questa occasione. La squadra sta lavorando nella giusta direzione e sono sicuro che anche grazie al supporto di Ducati e Bridgestone la nostra stagione potrà soltanto migliorare“.

    Sicuramente quest’anno non brillerà particolarmente la stella di Toni Elias. Ma non si deve preoccupare: è un buon pilota e ha solamente 25 anni. Di strada davanti a sè ne ha ancora molta da fare. Forse con un team diverso potrebbe esprimersi meglio: l’anno scorso con il Team Gresini ci ha dimostrato molto di più.

    Ma anche se non riuscirà a svoltare, Toni Elias comunque è entrato nella storia: chi si scorda la gara della stagione 2006 dove in pratica fece perdere il titolo mondiale a Valentino Rossi?