MotoGP Germania 2013, prove libere 2: Stefan Bradl davanti a tutti, Rossi 4° [FOTO]

FP2 in diretta del Gran Premio motociclistico di Germania 2013 sul circuito del Sachsenring

da , il

    071013 stefan bradl motogp lcr honda

    Si è appena chiusa la seconda sessione di prove libere sul circuito del Sachsenring, valida per il Gran Premio di Germania 2013. E’ il pilota di casa Stefan Bradl a conquistare il miglior tempo in questa FP2. Prova che viene sospesa inizialmente dalla bandiera rossa a causa di un bruttissimo high side che ha visto coinvolto il campione del mondo Jorge Lorenzo che si vede costretto ad abbandonare la sessione per essere sottoposto ad accertamenti nella clinica mobile. Caduta spettacolare, fortunatamente senza conseguenze gravi, anche per Cal Crutchlow: il pilota britannico perde l’assetto della sua moto nel cambio di direzione di una curva e finisce inevitabilmente fuori pista ad altissima velocità. Serie di cadute che coinvolge anche Nicky Hayden: il pilota statunitense era in pista con un buon sesto crono. Prova discreta per Valentino Rossi che chiude con il quarto tempo.

    Ottimo come sempre Espargarò che chiude in settima posizione nella classifica dei tempi.

    TUTTI I TEMPI DELLA FP2:

    1. Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) 1m 22.030s

    2. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 22.239s

    3. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 22.251s

    4. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 1m 22.252s

    5. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 1m 22.395s

    6. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 1m 22.572s

    7. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 1m 22.763s

    8. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 1m 22.850s

    9. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 1m 22.976s

    10. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 1m 23.008s

    11. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 23.040s

    12. Randy De Puniet FRA Power Electronics Aspar (ART CRT) 1m 23.255s

    13. Michele Pirro ITA Ignite Pramac Racing (GP13) 1m 23.491s

    14. Yonny Hernandez COL Paul Bird Motorsport (ART CRT) 1m 23.524s

    15. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 23.627s

    16. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM-ART CRT)* 1m 23.636s

    17. Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 1m 23.866s

    18. Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 23.911s

    19. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 23.932s

    20. Claudio Corti ITA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 24.078s

    21. Hiroshi Aoyama JPN Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 1m 24.647s

    22. Bryan Staring AUS Go&Fun Honda Gresini (FTR-Honda CRT) 1m 24.862s

    23. Lukas Pesek CZE Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 1m 25.568s

    ORE 14:58 FP2 conclusa, sorprendente Stefan Bradl con il miglior tempo

    ORE 14:54 scuotimenti continui della moto di Marquez che guida totalmente al limite. Manca solo un minuto alla fine di questa FP2!

    ORE 14:53 caduta di Hayden senza conseguenze. Il pilota statunitense stava andando forte girando con il 6° tempo a soli circa mezzo secondo da Bradl. Intanto non arrivano notizie buone per quanto riguarda Cal Crutchlow: il pilota inglese pare avere una brutta ferita alla mano.

    ORE 14:50 primi 5 piloti racchiusi in 4 decimi. Valentino Rossi è ora in pista con il quarto miglior tempo. Marquez intanto guida la sua RC213V come se fosse una Moto2 entrando in curva perennemente di traverso. Chiude il suo giro scavalcando il tempo di Lorenzo conquistando così la seconda posizione

    ORE 14:48 attenzione a Dani Pedrosa perché sta spingendo forte…

    ORE 14:47 stupefacente Aleix Espargarò che fa segnare il 7° tempo con un ritardo di 7 decimi da Bradl

    ORE 14:45 notizie dalla clinica mobile: Lorenzo non sembra aver riportato fratture in seguito alla caduta. Il pilota spagnolo è ora sottoposto ad una serie di radiografie: Si sospetta comunque uno spostamento della placca innestata nella clavicola durante l’operazione di 15 giorni fa

    ORE 14:42 molti piloti ai box. Lucio Cecchinello molto soddisfatto della prestazione di Stefan Bradl che ora si rilassa un attimo all’interno del box

    ORE 14:40 a 15 minuti dal termine questi i primi 10 tempi:

    1 BRADL S.LCR Honda MotoGP1:22.030

    2 LORENZO J.Yamaha Factory Racing+0.222

    3 PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.337

    4 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+0.365

    5 MARQUEZ M.Repsol Honda Team+0.391

    6 HAYDEN N.Ducati Team+0.772

    7 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+0.967

    8 DOVIZIOSO A.Ducati Team+1.148

    9 DE PUNIET R.Power Electronics Aspar+1.225

    10 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar+1.276

    ORE 14:38 prestazione notevole del pilota di casa Stefan Bradl; il pilota tedesco abbassa ulteriormente il suo best time e lo porta a: 1:22.030

    ORE 14:36 notizie dalla clinica mobile per quanto riguarda Jorge Lorenzo: si sospetta una forte contusione all’altezza del braccio sinistro. Escluse per ora fratture.

    ORE 14:34 Stefan Bradl intanto fa segnare il miglior tempo. E’ lui ora a comandare la classifica dei tempi

    ORE 14:32 si svegliano leggermente le Ducati anche con Andrea Dovizioso che scende sotto il secondo di ritardo da Lorenzo. Valentino Rossi è ora con il quinto tempo.

    Visita medica anche per Crutchlow dopo la caduta di 15 minuti fa

    ORE 14:30 a 25 minuti dalla fine il tempo di Lorenzo è ancora il riferimento da battere. Molto bene Hayden che sta girando con dei buoni tempi nonostante un’altra piccola imbarcata che lo ha destabilizzato all’uscita di una curva

    ORE 14:25 la prova intanto continua; si affaccia Dani Pedrosa a circa un decimo da Lorenzo. Sale anche Marquez in terza posizione:

    1 LORENZO J.Yamaha Factory Racing 1:22.252

    2 PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.115

    3 MARQUEZ M.Repsol Honda Team+0.266

    4 BRADL S.LCR Honda MotoGP+0.505

    5 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+0.538

    6 HAYDEN N.Ducati Team+0.550

    7 DOVIZIOSO A.Ducati Team+0.926

    8 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+1.159

    9 PIRRO M.Ignite Pramac Racing+1.239

    10 DE PUNIET R.Power Electronics Aspar+1.436

    11 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing+1.484

    12 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+1.543

    13 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar+1.563

    ORE 14:21 STANGATA ANCHE PER CRUTCHLOW! Il pilota britannico cade ad alta velocità dopo che la moto perde l’assetto nel cambio di direzione. Nessuna conseguenza per lui. Intanto Lorenzo entra in clinica mobile.

    ORE 14:20 Si attende l’intervento medico per valutare le condizioni del campione del mondo. La prova intanto continua; il tempo di riferimento è sempre quello fatto segnare da Lorenzo: 1:22.252

    ORE 14:17 circuito del Sachsenring che presenta un problema in quella zona. Difatti stamattina sia Iannone, Dovizioso e Hayden hanno avuto diversi problemi in quel tratto. Nel frattempo i piloti sono rientrati in pista. Non ci sono ancora notizie di Lorenzo se ripartirà o meno

    ORE 14:15 prova interrotta dalla bandiera rossa. Ripartirà tra pochi istanti

    ORE 14:11 Bruttissimo high side di Lorenzo che viene scaraventato in aria. Il pilota atterra bruscamente sull’asfalto con la moto che finisce a cento metri di distanza dal pilota. A prima vista sembra non aver riportato conseguenze.

    ORE 14:10 CADUTA DI LORENZO! BANDIERA ROSSA

    ORE 14:07 primi giri dei piloti in questa FP2, Lorenzo parte subito forte stampando dopo il primo giro lanciato il tempo di 1’22″879

    Ore 14:05 Piloti in pista, 45 minuti a disposizione in questa FP2. Vedremo cosa accadrà!

    ORE 14:00 tutto pronto! Motori che si scaldano all’interno dei box. Pochissimi istanti e prenderà il via la FP2!

    ORE 13:50 ormai mancano solo 10 minuti al via di questa FP2. Il tempo sembra restare clemente in questa seconda uscita con il solo che illumina il circuito del Sachsenring. Le temperature sono decisamente più elevate rispetto la mattino e questo favorirà i piloti per la ricerca del miglior tempo

    ORE 13:40 sole che splende sul Sachsenrring! Dopo la FP1 conquistata da Lorenzo, è la seconda notizia incredibile del giorno! Sarà uno stimolo in più per i piloti per cercare il miglior tempo possibile. Mancano circa una ventina di minuti ala via della FP2. Sfruttate questo tempo per avanzare un vostro pronostico in questa seconda sessione di prove libere

    BUON POMERIGGIO A TUTTI GLI APPASSIONATI DELLA MOTOGP!

    Seguite la FP2 e se vi va commentatela insieme a noi!

    Aggiornamenti a cura di Alessio Mora