MotoGP Germania 2015, risultati qualifiche: mazzata di Marquez [FOTO]

MotoGP Germania 2015, risultati qualifiche: mazzata di Marquez [FOTO]

MotoGP: Le Qualifiche in Diretta

    Mazzata di Marquez! Lo spagnolo domina il weekend e si prende una super pole position nelle qualifiche della MotoGP Germania 2015, con tanto di nuovo record della pista. Ritorno prepotente della Honda perchè Pedrosa è in seconda posizione sul suo tracciato preferito con Lorenzo in terza posizione. Rossi fa il gambero rispetto ad Assen ma sul passo è messo meglio rispetto a Lorenzo. Ducati dai due volti con Iannone ed Hernandez in seconda fila mentre Dovizioso è 11° e Petrucci 15°. A domani per la gara della MotoGP che scatterà alle 14. Per seguire il LIVE della gara della MotoGP Germania 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    14.51: BANDIERA A SCACCHI SUL Q2! Pole con nuovo record della pista per Marquez, prima fila completata da Pedrosa e Lorenzo. Seconda fila per Iannone-Hernandez-Rossi, terza fila per Aleix Espargarò-Pol Espargarò-Smith, quarta fila per Crutchlow-Dovizioso-Vinales

    14.48: Quarto tempo per Iannone in 21″0 mentre Rossi si riprende la sesta posizione. 21″327 per Aleix Espargarò che rimane in settima posizione.

    14.47: 21″2 per Rossi in terza posizione, Pedrosa 20″6 primo ma Marquez straccia tutti con un 20″3. Lorenzo terzo, Hernandez quarto e Rossi in quinta posizione. Aleix Espargarò toglie la quinta posizione a Rossi.

    14.43: Iannone rientra in pista quando mancano 6 minuti alla fine del Q2. Situazione attuale: Marquez, Iannone, Rossi, Pedrosa, Aleix Espargarò, Lorenzo, Pol Espargarò, Hernandez, Crutchlow, Dovizioso, Vinales, Smith. Lorenzo sta spingendo per migliorare la sua posizione. 20″921 per Lorenzo che passa in seconda posizione a pochi millesimi da Marquez.

    14.41: 21″3 per Rossi che passa in terza posizione e ripassa sul traguardo in 21″5. Buon passo per Valentino che ancora non è rientrato ai box per il cambio gomme. Non male Aleix Espargarò con la sua Suzuki. 21″3 per Aleix Espargarò che è in quinta posizione

    14.38: Tempesta di caschi rossi in questi primi giri. Iannone chiude in 21″2 ma Marquez lascia tutti allibiti con 20″8. Rossi quarto in 21″4. Pedrosa stava facendo un bel giro ma si è trovato Crutchlow sulla traiettoria.

    14.37: Primo giro lanciato anche per gli altri 11 piloti impegnati in questo Q2. 21″4 per Iannone e 21″4 per Lorenzo. 21″432 per Aleix Espargarò che è in testa alla classifica

    14.35: SEMAFORO VERDE SUL Q2! 15 minuti per decidere il poleman del Gran Premio di Germania. Piloti in pista per i primi giri di riscaldamento. Lorenzo il primo a lanciarsi per il suo primo giro veloce.

    14.29: Pochissimo al via del Q2. Ecco i piloti che prenderanno parte all’ultima e decisiva sessione: Marquez, Lorenzo, Rossi, Dovizioso, Smith, Pedrosa, Aleix Espargarò, Crutchlow, Iannone, Pol Espargarò ai quali si aggiungono Hernandez e Vinales dal Q1. Chi farà la pole del Gran Premio di Germania?

    14.25: BANDIERA A SCACCHI SUL Q1! Passano in Q2 diretti Hernandez e Vinales. Poi Barbera, Redding, Petrucci, Bautista, De Angelis, Miller, Hayden, Baz, Di Meglio, Aoyama, Laverty, Laverty, Corti. A tra poco per il Q2

    14.23: 21″632 per Redding che rimane al quarto posto. Scott sta continuando a spingere per l’ultimo tentativo

    14.20: 21″760 per Petrucci in seconda posizione. 21″3 per Hernandez e 21″6 per Barbera. Al momento Hernandez e Barbera passano in Q2. 21″566 per Maverick Vinales che passa secondo dietro ad Hernandez. Vinales in pista con l’asimmetrica all’anteriore.

    14.18: Tutti in pista per il time attack degli ultimi 5 minuti del Q1. Laverty il primo a lanciarsi per il suo giro veloce. Anche Petrucci si sta lanciando per il suo giro veloce. 23″049 per Michael Laverty che sale in 13^ posizione

    14.17: Anche quelli che erano ancora in pista rientrano per il cambio gomme a 7 minuti dalla fine del Q2 prima del time attack.

    14.16: Tutti ai box tranne Redding, Vinales, Bautista, Miller, Hayden e Laverty che sono ancora in pista a girare

    14.14: 21″6 per Redding che passa in testa davanti ad Hernandez con Barbera terzo e Petrucci quarto, Vinales quinto, Baz sesto e via via gli altri. Baz ai box per il primo cambio gomme

    14.12: Tanti caschi gialli in questo primo giro lanciato per i piloti impegnati nel Q2. 21″811 per Hernandez, poi Redding e Petrucci. Baz quarto davanti a Barbera, Di Meglio, Miller, Bautista, Laverty, De Angelis, Aoyama, Laverty, Corti, Vinales, Hayden.

    14.10: SEMAFORO VERDE SUL Q1! 15 minuti per definire i 2 piloti che si aggiungeranno ai 10 già qualificati per il Q2. Piloti in pista per i primi giri di riscaldamento prima del time attack. Hernandez il primo a lanciarsi per il suo giro veloce seguito da Redding.

    14.06: Pochissimo al via del Q1 delle qualifiche. Questi i piloti che ne prenderanno parte: Vinales, Redding, Hernandez, Barbera, Petrucci, Bautista, Miller, Hayden, Di Meglio, De Angelis, Baz, Laverty, Aoyama, Laverty, Corti. Chi sono i due piloti che andranno in Q2?

    14.00: BANDIERA A SCACCHI SULLE FP4! Miglior tempo di Marquez davanti a Pedrosa, Redding, Rossi, Lorenzo, Hernandez, Pol Espargarò, Iannone, Crutchlow, Smith i primi 10. Dovizioso, Vinales, Petrucci, Aleix Espargarò, Barbera, Hayden, Miller, De Angelis, Di Meglio, Bautista, Baz e gli altri. A tra poco per il Q1

    13.57: siamo ormai agli sgoccioli di queste FP4. Marquez ripassa sul traguardo in 21″5. Il Cabroncito fa la differenza soprattutto nel T4.

    13.53: Crash tra i fratelli Laverty. Michael cade mentre Eugene prosegue ma sempre nella via di fuga. Marquez si sta migliorando e fa segnare un 21″334

    13.49: 11 minuti alla fine delle FP4. Nessun miglioramento di rilievo in testa alla classifica con le posizioni ormai cristallizzate in attesa dell’inizio delle qualifiche. Rientra in pista Rossi per il suo secondo run di giri veloci. Crutchlow in pista con la hard all’anteriore. Iannone scala la classifica e si porta all’8° posto.

    13.43: 16 minuti alla fine delle FP4. La classifica attuale recita: Marquez, Pedrosa, Redding, Rossi, Lorenzo, Pol Espargarò, Crutchlow, Smith, Dovizioso, Iannone i primi 10. Hernandez sale al quinto posto e si infila tra le due Yamaha di Rossi e Lorenzo

    13.40: 21″495 per Marquez e 21″5 per Pedrosa. Le Honda ufficiali stanno ritornando prepotentemente al top. Il telaio 2014 ha fatto bene a Marquez che si sta ritrovando. Marquez, Pedrosa e Redding sono ai box mentre in pista ci sono le due Yamaha di Rossi e Lorenzo con Aleix Espargarò, Hernandez e Barbera.

    13.36: 23 minuti alla fine delle FP4 e abbiamo già visto dei 21. Marquez fa 21″598, Pedrosa secondo davanti a Redding e Rossi. Poi Lorenzo, Pol Espargarò, Crutchlow, Smith, Dovizioso e Iannone. 22″3 per Smith che rimane ottavo

    13.34: Lorenzo migliora il suo tempo e stampa un 22″056, Rossi passa al secondo posto davanti a Pol Espargarò e gli altri. Marquez passa in testa con 21″6 e Redding gli è in scia con 21″7. 21″8 per Rossi in terza posizione

    13.33: Lorenzo già spara il primo giro veloce in 22″313 davanti a Pol Espargarò, Vinales e Rossi. Poi Smith, Baz e via via tutti gli altri

    13.30: SEMAFORO VERDE SULLE FP4! 30 minuti ancora per trovare il setting per le qualifiche e la gara di domani. Piloti in pista per i primi giri di riscaldamento. Marc Marquez in pista con una media all’anteriore. Ducati con nuove alette specifiche per questa gara

    13.29: siamo nell’imminenza del semaforo verde. Temperatura dell’aria tra i 15 e i 20°C, temperatura dell’asfalto come stamattina ma cielo che si sta rannuvolando

    13.20: 10 minuti al semaforo verde per le FP4. Ecco il recap di quanto accaduto stamattina nelle FP3:

    13.30: Buon pomeriggio motociclisti e amanti del motociclismo e ben ritrovati dal vostro MARCO PEZZONI per la diretta LIVE di FP4 e qualifiche del Gran Premio di Germania, nono appuntamento del Mondiale MotoGP 2015 dal Sachsenring

    1333

    PIÙ POPOLARI