MotoGP Germania Sachsenring 2012: trionfo di Pedrosa, Stoner va a terra

Pedrosa vince il GP della Germania 2012, mentre Stoner cade nell'ultimo giro di gara

da , il

    Moto Gp Sachsenring Circuit   Germania 2012   Il venerdi prima della gara

    Colpo di scena al Sachsenring dove il leader del Motomondiale, Casey Stoner cade all’ultimo giro mentre era secondo a pochi decimi da Dani Pedrosa. Lo spagnolo ringrazia e vince il GP della Germania 2012, dando finalmente un senso alla sua stagione. Alle sue spalle giunge il connazionale Jorge Lorenzo, con la Yamaha ufficiale che allunga il suo gap nella lotta per la vittoria del mondiale della MotoGP. Podio anche per Andrea Dovizioso, mentre Valentino Rossi chiude al sesto posto.

    Pedrosa in trionfo e Stoner a terra durante le ultime curve del tracciato tedesco, buttando via importanti punti per il Mondiale e naturalmente non dando seguito alla pole position del sabato. A godere della caduta mondiale dell’australiano, anche Lorenzo che allunga a 20 punti il vantaggio sull’attuale campione del mondo. Gara da incorniciare anche per Dovizioso che lotta come un leone, prima con Crutchlow e poi con Ben Spies, per salire sul gradino più basso del podio.

    A chiudere la top five, nel circuito di casa, c’è Stefan Bradl che percede la prima Ducati di Valentino Rossi che si riprende nel finale e riesce a guadagnare la sesta piazza ed in vista del Mugello mostra, qualche piccolo passo in avanti, in termini di competitività, anche se la strada è ancora lunga e tutta in salita.

    MotoGP Germania 2012, ordine di arrivo:

    1 26 DANI PEDROSA HONDA REPSOL HONDA TEAM 41:28.396

    2 99 JORGE LORENZO YAMAHA YAMAHA FACTORY RACING +14.996

    3 4 ANDREA DOVIZIOSO YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3

    4 11 BEN SPIES YAMAHA YAMAHA FACTORY RACING +20.740

    5 6 STEFAN BRADL HONDA LCR HONDA MOTOGP +27.893

    6 46 VALENTINO ROSSI DUCATI DUCATI TEAM +28.050

    7 19 ALVARO BAUTISTA HONDA SAN CARLO HONDA GRESINI +28.246

    8 35 CAL CRUTCHLOW YAMAHA MONSTER YAMAHA TECH 3 +28.447

    9 8 HECTOR BARBERA DUCATI PRAMAC RACING TEAM +29.053

    10 69 NICKY HAYDEN DUCATI DUCATI TEAM +29.226

    11 14 RANDY DE PUNIET ART POWER ELECTRONICS ASPAR +53.176

    12 5 COLIN EDWARDS SUTER NGM MOBILE FORWARD RACING +58.204

    13 41 ALEIX ESPARGARO ART POWER ELECTRONICS ASPAR +1:04.654

    14 68 YONNY HERNANDEZ BQR AVINTIA BLUSENS +1:13.543

    15 77 JAMES ELLISON ART PAUL BIRD MOTORSPORT +1:30.318

    16 2 FRANCO BATTAINI DUCATI CARDION AB MOTORACING 1 Lap

    17 9 DANILO PETRUCCI IODA CAME IODARACING PROJECT 1 Lap

    18 22 IVAN SILVA BQR AVINTIA BLUSENS 1 Lap