MotoGP Germania: Stoner a caccia della vittoria

Casey Stoner dopo aver raggiunto due podi di fila in questa MotoGP 2010 è pronto con la sua Ducati a conquistare la prima vittoria ma dovrà vedersela con Jorge Lorenzo e forse con il rientro di Rossi

da , il

    Nonostante il suo passaggio alla Honda ufficiale sia stato già ampiamente sbandierato dall’inizio della MotoGP in Qatar, Casey Stoner cercherà in Germania di riportare la vittoria in casa Ducati, la prima dell’anno. L’australiano per ottenere la posta grossa dovrà avere la meglio sul magic moment della Yamaha M1 di Jorge Lorenzo e molto probailmente sul ritorno in pista dall’infortunio del Mugello, del campione del mondo, Valentino Rossi. Inoltre, l’australiano pare ridimensionato quest’anno e non sembra più così devastante rispetto al passato.

    Il pilota della Desmosedici ufficiale, Casey Stoner dopo aver raggiunto due podi di fila in questo Motomondiale 2010 è pronto con la sua Ducati a conquistare la prima vittoria stagionale. Purtroppo per lui, non sarà da solo in pista e al Sachsenring dovrà vedersela con un Jorge Lorenzo lanciato verso la conquista del suo primo titolo iridato e forse con il rientro dall’infortunio alla tibia, di Valentino Rossi.

    Nonostante sia giunta l’ufficialità del suo traferimento dalla prossima MotoGP 2011, alla corte della Honda HRC dove potrà riabbracciare il fidato Livio Suppo, Stoner vorrebbe salutare la Desmosedici conquistando la vittoria nel prossimo appuntamento tedesco della Top Class.

    Il suo inizio di stagione è stato disastroso con le due cadute rimediate il Qatar e a Le Mans, mentre si cominciava a parlare di un suo approdo alla HRC. Poi l’australiano campione del mondo 2007, ha cominciato lentamente a migliorare e sono arrivati due podi consecutivi.

    Questo non basterà per vincere l’ultimo titolo con Ducati, ma servirà a chiudere al meglio l’era di Stoner a Borgo Panigale.