Motogp Giappone: circuito ed orari

La Motogp sbarca in Giappone per il suo secondo appuntamento mondiale

da , il

    La Motogp sbarca in Giappone per il suo secondo appuntamento stagionale sul circuito di Motegi dove nel 2008 Valentino Rossi si laureo’ campione mondiale per l’ottava volta vincendo la gara davanti a Casey Stoner sulla Ducati, che non ha mai vinto sul circuito del Sol Levante, mentre Daniel Pedrosa con la Honda RC212V arrivò in terza posizione.

    La pista di Motegi e’ anche conosciuta con il nome di “twin ring” a causa dell’esistenza di due circuiti all’interno dell’area: uno, dove si corre la gara della Motogp, che misura 4801 metri che presenta 6 curve a sinistra, otto a destra e un rettilineo di 800metri, ed un ovale di 2500 metri che e’ stato anche sede delle poche gare estere del mondiale americano a quattro ruote Nascar.

    Il circuito, che si trova nelle colline a nord di Tokyo, e’ uno dei favoriti di Loris Capirossi che ha vinto ben tre edizioni della gara giapponese nel 2005, 2006 e nel 2007. Ma a quei tempi era in sella ad una Ducati, adesso sulla Suzuki le possibilita’ di vederlo sul gradino piu’ alto del podio sono molto diminuite.

    Come al solito per le gare fuori dal vecchio continente occhio agli orari: le prove ufficiali saranno effettuate alle 7 del mattino di sabato mentre la gara e’ in programma per le 8 di domenica mattina. La classe 125 gareggera’ alle ore 5 mentre la 250 alle ore 6,15: chiaramente tutti orari italiani visto che ci sono 7 ore di fuso orario di differenza.

    Come al solito la copertura di Italia 1 sara’ completa con la replica delle prove del venerdi’ e le dirette della pole di sabato e delle gare della domenica. Per chi la domenica mattina preferisce dormire piuttosto che guardare lla Motogp e’ prevista la classica replica delle gare di tutte le classi a partire dalle 10,45.