MotoGP Gran Bretagna 2011: Simoncelli crede nel salto di qualità

Con il secondo tempo guadagnato nelle Fp2 del GP di Gran Bretagna 2011, Simoncelli è ottimista in vista delle qualifiche ufficiali e soprattutto della gara

da , il

    Sic silverstone salto di qualità

    Marco Simoncelli è stato, fino alle prime due sessioni di prove libere del Gran Premio della Gran Bretagna, l’unico pilota della MotoGP che è riuscito nell’impresa di stare vicino all’extra-terrestre, Casey Stoner. In Inghilterra, dunque, il Sic si sente pronto per fare quel passo in più verso il sogno del podio, dando il meglio di sé su un circuito che gli piace e dove l’anno scorso ha fatto registrare il suo primo e consistente salto di qualità nel Motomondiale.

    Simoncelli è sbarcato a Silverstone con un solo ed unico obbiettivo: il podio. Dopo gli errori di gioventù commessi durante le prime uscite della Top Class, il Sic sembra aver trovato la combinazione giusta tra il talento del quale dispone e la sua irruenza. Cosa che non gli è riuscita a Le Mans, dove ha provocato il contatto con Dani Pedrosa e dove lo spagnolo ci ha rimesso clavicola e Mondiale.

    Marco, con il secondo tempo conquistato dietro ad un immenso Stoner, vuole sigillare con un risultato di prestigio la gara inglese: “nel 2010 mi è piaciuta tanto e proprio in Inghilterra ho fatto il mio primo salto di qualità quindi sono estremamente fiducioso. Naturalmente adesso serve conquistare il risultato di prestigio in gara, io sono pronto e non vedo l’ora di riuscire a salire per la prima volta sul podio in MotoGP e magari anche sul gradino più alto”.