MotoGP: grande festa per il Team Aspar

Festa grande a Valencia per il Team Aspar: la scuderia spagnola ha celebrato i trent'anni di carriera del suo manager, Jorge "Aspar" Martinez, e ha presentato il “Páginas Amarillas Aspar Team,” il team che con Hector Barbera e la Ducati Desmosedici GP10 parteciperà al campionato del mondo MotoGP

da , il

    La scuderia di Jorge “Aspar” Martinez è stata presentata in grande stile a Valencia: la presentazione ufficiale dei team che gareggeranno nelle diverse classi del Motomondiale – la scuderia spagnolo correrà nella 125cc con Bradley Smith e Nico Terol, nella nuova Moto2 con Julian Simon e Mike Di Meglio e, per la prima volta nella storia del team, in MotoGP con Hector Barbera (in sella a una Ducati Desmosedici GP10) – si è tenuta parallelamente ai festeggiamenti per i trent’anni di carriera nel motociclismo sportivo di Jorge Martinez.

    Festa grande a Valencia per il Team Aspar: la scuderia spagnola ha celebrato i trent’anni di carriera del suo manager, Jorge “Aspar” Martinez, e ha presentato il “Páginas Amarillas Aspar Team,” il team che con Hector Barbera e la Ducati Desmosedici GP10 parteciperà al campionato del mondo MotoGP.

    Vedere questa squadra così grande, altamente competitiva e permeata, in qualche modo è la punta di un iceberg di questi trent’anni,” ha dichiarato Jorge “Aspar” Martinez, “Tre decenni in cui siamo stati in costante crescita. In 125 spero di poter riconfermare il titolo, nella Moto2, pur essendo una nuova categoria, spero di poter lottare per il titolo e in MotoGP possiamo essere tra i primi dieci alla fine dell’anno. In ogni caso, siamo molto entusiasti del grande progetto che stiamo realizzando.

    Felice ed emozionato anche Hector Barbera, che corona il sogno di correre nella classe regina del Motomondiale.

    Debuttare in MotoGP è il mio sogno. Questa stagione sarà dura, perché c’è un livello molto alto ma mi darà modo di lavorare al meglio per essere più in alto possibile,” ha commentato Barbera, “Tutti questo che sto vivendo è in parte grazie a Jorge, che ha creato una squadra vincente. La sua qualità, la sua collaudata squadra nonchè la capacità di attrarre i migliori sponsor ci sosterrà in questa nuova sfida. Voglio ringraziare entrambi, sia Pagine Amarillas che Jorge e cercherò di ripagare la loro fiducia con i risultati.