MotoGP Honda: Pedrosa spera di esserci a Sepang

Daniel Pedrosa conserva una speranza di poter tornare in pista a Sepang, dopo l'infortunio nelle libere di motegi e cercare di mettere i bastoni tra le ruote al connazionale Lorenzo

da , il

    Daniel Pedrosa infortunato

    Ap/LaPresse

    Oggi è il giorno decisivo per sapere se Dani Pedrosa potrà tornare in pista già nel weekend a Sepang. Lo spagnolo della Honda, infortunatosi durante le prove libere della MotoGP a Motegi, sosterrà una visita di controllo alla clavicola sinistra presso la clinica Dexeus di Barcellona, dove è stato operato sabato. Come previsto, Camomillo ha lasciato l’ospedale 48 ore dopo l’intervento eseguito dal dottor Xavier Mir e spera di prendere il volo per l’appuntamento della MotoGP in Malesia.

    Lo sfortunato centauro iberico della HRC, Daniel Pedrosa conserva una speranza di poter tornare in pista a Sepang, dopo l’infortunio subito nelle prove libere sul circuito di Motegi e cercare di mettere i bastoni tra le ruote al connazionale, Jorge Lorenzo che vola verso la conquista del titolo iridato.

    Dani fatica a stare fuori dalle piste e anche se è stato dimesso dall’ospedale da pochi giorni, dovrà avere un pò di pazienza se non vuole compromettere il suo fisico già labile.

    Molti si chiedono che senso avrebbe tornare a gareggiare fuori forma, per ostacolare la conquista, peraltro scontata, del titolo mondiale da parte del connazionale della Yamaha, Jorge al quale basterà un misero nono posto.