MotoGP: Honda scipperà Stoner alla Ducati?

La Honda sta trattando con Casey Stoner per il 2011: lunedì sera a Jerez l'australiano ha incontrato Livio Suppo, ex team manager Ducati e oggi responsabile marketing della HRC, fermandosi a parlare a lungo nel motorhome

da , il

    La Honda sta trattando con Casey Stoner per il 2011: lunedì sera a Jerez l’australiano ha incontrato Livio Suppo, ex team manager Ducati e oggi responsabile marketing della HRC, fermandosi a parlare a lungo nel motorhome.

    Ora che Stoner non è più l’unico in grado di domare la Desmosedici è forse giunto il momento dell’addio a Borgo Panigale? Non è detto, ma tenendo conto anche delle tensioni tra Honda e Dani Pedrosa e delle proposte fatte dalla scuderia italiana a Jorge Lorenzo è facile immaginare un mercato-piloti infuocato.

    Voci di corridoio ce ne erano già state al passaggio di Livio Suppo dalla Ducati alla Honda, ma ora è ufficiale: la casa giapponese sta cercando di portare alla sua corte anche l’australiano Casey Stoner, ex-campione del mondo MotoGP e rider di punta del Team Ducati Marlboro.

    La Honda cerca un pilota capace di lottare per il titolo da quando Valentino Rossi è passato alla Yamaha e lo avrebbe di fatto individuato in Stoner.

    Del resto i rapporti tra la Honda e il suo attuale alfiere, lo spagnolo Daniel Pedrosa, si sarebbero incrinati già al termine della passata stagione, quando probabilmente i giapponesi hanno capito di aver puntato sul cavallo sbagliato; da parte sua, Pedrosa rilascia dichiarazioni che poco piacciono alla HRC e che forse piacciono poco anche allo storico sponsor Repsol: il brand iberico avrebbe fatto sapere ai dirigenti Honda di voler rinnovare la partnership indipendentemente dalla presenza o meno di un rider spagnolo…

    Adesso si spiegano anche le voci che vorrebbero Borgo Panigale interessata a Jorge Lorenzo: è stato lo stesso vice-campione del mondo MotoGP a dichiarare che nel 2009 la Ducati si era fatta avanti con un’offerta molto allettante… Offerta da lui rifiutata ma che avrebbe incrinato i rapporti tra la Rossa e Casey Stoner.

    Mercato piloti pronto a infiammarsi, dicevamo. E se alla fine a salire sulla Desmosedici lasciata libera da Stoner sarà proprio Valentino Rossi?