MotoGP Honda: Simoncelli vuole volare al top

Marco Simoncelli promette grandi cose per il 2011: il pilota del Team San Carlo Honda Gresini ha fatto segnare buoni tempi anche nei test di Valencia, confermando le ottime cose fatte vedere negli ultimi Gran Premi del mondiale MotoGP appena concluso

da , il

    Marco Simoncelli - San Carlo Gresini Team

    Marco Simoncelli promette grandi cose per il 2011: il pilota del Team San Carlo Honda Gresini ha fatto segnare buoni tempi anche nei test di Valencia, confermando le ottime cose fatte vedere negli ultimi Gran Premi del mondiale MotoGP appena concluso.

    Ormai SuperSic è da considerare una realtà della classe regina del Motomondiale e tutti si aspettano da parte sua una grande seconda stagione in MotoGP, tanto che la Honda investe su di lui e ha messo a disposizione del giovane pilota italiano un altro tecnico telemetrista.

    Marco Simoncelli ha deciso che il mondiale MotoGP appena concluso era solamente “di riscaldamento”: terminata la sua stagione da rookie, il giovane pilota del Team Gresini ha intenzione di correre il prossimo campionato del mondo da protagonista e di diventare uno dei top rider della classe regina.

    In prospettiva 2011, abbiamo messo in atto una nuova metodologia di lavoro e la Honda ci ha messo a disposizione un altro tecnico per la telemetria,” ha dichiarato SuperSic, “Sono molto contento ed apprezzo il supporto, che mi rendende particolarmente gasato per il prossimo anno.”

    Le condizioni nei test di Valencia non erano certamente facili,” ha continuato Simoncelli, “Ma sono contento perché le novità che ci ha messo a disposizione la Honda hanno funzionato tutte molto bene. Il telaio nuovo ha una miglior trazione e rispetto a quello utilizzato quest’anno, che ci ha reso la vita difficile, mi ha trasmesso buone sensazioni.

    E il prossimo anno SuperSic avrà uno stimolo in più, ritrovandosi in squadra con l’ex rivale Hiroshi Aoyama, che sembra aver già trovato un buon feeling con il nuovo team.