MotoGP Indianapolis 2013, gara: Marquez asso piglia tutto! Rossi 4° [FOTO]

da , il

    Il Gran Premio di Indianapolis vede il netto trionfo di un Marc Marquez sempre più assoluto dominatore di questo GP degli USA. Parte come un missile Jorge Lorenzo che dopo lo start chiude la prima curva in testa e guiderà la corsa per 13 giri fino all’attacco decisivo del giovane campione di casa HRC che concluderà la gara a suon di giri veloci e una guida sporca e aggressiva. Gara che sembrava dovesse seguire un copione scontato e anche se la vittoria è stata in un certo senso annunciata, non è stata per niente una gara noiosa con un bel duello che si accende nel finale tra Valentino Rossi, Alvaro Bautista e Cal Crtuchlow; sarà il pilota italiano a spuntarla per la conquista del quarto posto.

    Si chiude dunque questo Gran Premio di Indianapolis; Marc Marquez fa suo anche questo appuntamento americano dopo aver conquistato Austin e Laguna Seca.

    ORDINE DI ARRIVO DEL GP DI INDIANAPOLIS:

    1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 44m 52.463s

    2. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 44m 55.958s

    3. Jorge Lorenzo ESP Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 44m 58.167s

    4. Valentino Rossi ITA Yamaha Factory Racing (YZR-M1) 45m 12.358s

    5. Cal Crutchlow GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 45m 12.418s

    6. Alvaro Bautista ESP Go&Fun Honda Gresini (RC213V) 45m 12.524s

    7. Stefan Bradl GER LCR Honda MotoGP (RC213V) 45m 17.305s

    8. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 45m 33.153s

    9. Nicky Hayden USA Ducati Team (GP13) 45m 33.164s

    10. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (GP13) 45m 33.286s

    11. Andrea Iannone ITA Energy T.I. Pramac Racing (GP13) 45m 52.131s

    12. Aleix Espargaro ESP Power Electronics Aspar (ART CRT) 45m 59.113s

    13. Colin Edwards USA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 46m 1.925s

    14. Claudio Corti ITA NGM Forward Racing (FTR-Kawasaki CRT)* 46m 7.670s

    15. Hiroshi Aoyama JPN Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 46m 12.622s

    16. Hector Barbera ESP Avintia Blusens (FTR-Kawasaki CRT)* 46m 18.342s

    17. Danilo Petrucci ITA Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* 46m 22.079s

    18. Michael Laverty GBR Paul Bird Motorsport (PBM-ART CRT)* 46m 28.851s

    19. Bryan Staring AUS Go&Fun Honda Gresini (FTR-Honda CRT) +1 lap

    Yonny Hernandez COL Paul Bird Motorsport (ART CRT) DNF

    Lukas Pesek CZE Came IodaRacing Project (Suter-BMW CRT)* DNF

    Randy De Puniet FRA Power Electronics Aspar (ART CRT) DNF

    Blake Young USA Attack Performance Racing (APR-Kawasaki CRT) DNF

    ULTIMO GIRO VITTORIA DI MARQUEZ! ROSSI BEFFA NEL FINALE CRUTCHLOW E BAUTISTA E CONQUISTA IL QUARTO POSTO!

    GIRO 26 Marquez sempre in testa e continua a guadagnare terreno. Ormai i giochi sono fatti! Marquez si avvia verso la sua quarta vittoria stagionale!

    GIRO 25 Attacco riuscito di Pedrosa su Lorenzo che ha successo; il pilota spagnolo di casa Honda è ora secondo e quindi ci sono due Honda nelle prime due posizioni

    GIRO 24 bellissimo duello tra Rossi Crutchlow e Bautista. Il pilota marchigiano è il più veloce in questo duello e una volta superati potrebbe andare alla caccia di un quarto posto. Pedrosa intanto tenta l’attacco su Lorenzo

    GIRO 23 attenzione a Valentino rossi che sta facendo un recupero incredibile. nulla di invariato in testa con Marquez che guida sempre la corsa

    GIRO 22 nulla di invariato in testa; risale Valentino Rossi che supera Bradl e ora potrebbe andare alla caccia del duo Bautista-Crutchlow

    GIRO 21 nelle retrovie si riaffaccia Valentino Rossi che ora si porta a ridosso di Stefan bradl e potrebbe tentare di sopravanzarlo

    GIRO 20 cala leggermente il ritmo per Jorge Lorenzo; Marquez sta facendo la lepre e guadagna altri due decimi sul suo inseguitore

    GIRO 19 Marquez sempre più veloce! Ha messo ora un secondo tra sé e Lorenzo. Ritmo impossibile dettato dal Cabroncito

    GIRO 18 Marquez ha innescato il turbo! Guida come un indiavolato e comincia a fare il vuoto con traversi da paura!

    GIRO 17 lotta tutta in casa spagnola per la vittoria! Non ci si può ancora sbilanciare nel pronosticare il vincitore. Marquez, Lorenzo e Pedrosa sono vicinissimi e girano con gli stessi tempi

    GIRO 16 Lorenzo recupera un decimo su Marquez e tiene accesa la speranza di poter restare agganciato per la lotta al podio. Crutchlow intanto passa Bautista; Valentino Rossi rimane in settima posizione

    GIRO 15 buona gara fin’ora per Alvaro Bautista che riesce a tenere a bada Cal Crutchlow. I due piloti sono ora rispettivamente in quarta e quinta posizione

    GIRO 14 Marquez è ora il leader della corsa e comincia ad imporre il suo infernale ritmo:

    1 MARQUEZ M.Repsol Honda Team Lap 13

    2 LORENZO J.Yamaha Factory Racing+0.186

    3 PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.258

    4 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+4.596

    5 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3+4.744

    6 BRADL S.LCR Honda MotoGP+5.300

    7 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+10.314

    8 DOVIZIOSO A.Ducati Team

    9 HAYDEN N.Ducati Team

    10 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3

    GIRO 13 attacco decisivo di Marquez su Lorenzo e ora è lui il leader della corsa!

    GIRO 12 trenino di piloti capitanato da Jorge Lorenzo; Marquez molto aggressivo nel tentativo di avvicinarsi il più possibile al connazionale di casa Yamaha

    GIRO 11 Attenzione perché Marquez ha deciso di fare sul serio! In un solo giro ha recuperato 3 decimi sul pilota maiorchino e proverà l’attacco nel corso del prossimo giro. Si riavvicina anche Pedrosa

    GIRO 10 perde terreno Pedrosa che si vede costretto a lasciare spazio a Marquez che ora va all’inseguimento di Jorge Lorenzo

    GIRO 9 perde molto terreno Valentino rossi che ora rischia di farsi agganciare pure da Nicky Hayden. Lorenzo guida sempre la corsa; Marquez la spunta su Pedrosa con un buon sorpasso

    GIRO 8 tentativo di attacco un po’ prematuro da parte di Marquez ai danni di Pedrosa. Jorge Lorenzo guida sempre la corsa

    GIRO 7 Lorenzo sempre il leader della corsa; i piloti Honda inseguono il campione del mondo che chiude ora il settimo giro

    GIRO 6 ritiro per Randy de Puniet; problemi tecnici per lui. Intanto Lorenzo prova a tirare fuori tutte le risorse a disposizione e recupera un po’ di terreno su Pedrosa

    1 LORENZO J.Yamaha Factory Racing

    2 PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.464

    3 MARQUEZ M.Repsol Honda Team+0.721

    4 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3+1.461

    5 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+2.318

    6 BRADL S.LCR Honda MotoGP+3.182

    7 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+5.127

    8 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+5.267

    9 HAYDEN N.Ducati Team+5.922

    10 DOVIZIOSO A.Ducati Team+6.344

    11 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing+7.014

    12 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar+11.729

    13 EDWARDS C.NGM Mobile Forward Racing+12.733

    GIRO 5 Honda che cominciano ad essere veloci; Lorenzo perde un po’ di terreno e Pedrosa ne approfitta per avvicinarsi pericolosamente per tentare un attacco

    GIRO 4 sempre in testa Lorenzo, ma Pedrosa recupera qualche decimo buono sul campione del mondo

    GIRO 3 parte inaspettatamente bene Jorge Lorenzo che cerca subito di imporre il suo ritmo e mette mezzo secondo tra lui e Pedrosa

    GIRO 2 partenza che non migliora la posizione di Valentino rossi che rimane al nono posto. Intanto Lorenzo cerca di prendere quanto più margine possibile. Questo l’ordine a due giri dal via:

    1 LORENZO J.Yamaha Factory Racing Lap 2

    2 PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.510

    3 MARQUEZ M.Repsol Honda Team+0.734

    4 CRUTCHLOW C.Monster Yamaha Tech 3+1.511

    5 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+2.350

    6 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+2.406

    7 BRADL S.LCR Honda MotoGP+2.620

    8 HAYDEN N.Ducati Team+3.659

    9 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+3.667

    10 DOVIZIOSO A.Ducati Team+3.988

    11 IANNONE A.Energy T.I. Pramac Racing+4.482

    12 ESPARGARO A.Power Electronics Aspar+7.119

    13 EDWARDS C.NGM Mobile Forward Racing+7.444

    GIRO 1 gran partenza di Jorge Lorenzo che si fionda subito al comando seguito da vicino dalle due Honda di Marquez e Pedrosa

    ORE 20:02 PARTITI! Aspettiamo ora il primo passaggio sul traguardo

    ORE 19:59 giro di ricognizione per i piloti della MotoGP, sta per prendere il via il gran Premio degli USA!

    ORE 19:55 viene ora eseguito per la terza volta in questa stagione l’inno americano prima della gara; manca davvero poco allo start!

    Manca davvero pochissimo al via di questo GP di Indianapolis 2013; i piloti sono schierati in griglia di partenza e tra poco effettueranno il loro giro di ricognizione.

    BEN RITROVATI A TUTTI GLI APPASSIONATI DELLA MOTOGP!

    Aggiornamenti a cura di Alessio Mora

    LE PADDOCK GIRLS DEL GP