MotoGP Indianapolis 2015, Valentino Rossi parte 8°: “Per il podio sarà dura”

Gran Premio di Indianapolis MotoGP 2015: le dichiarazioni di Rossi, Marquez, Lorenzo e Pedrosa dopo le qualifiche Per il Dottore sarà dura in gara vista l'ottava posizione di partenza

da , il

    Il Gran Premio di Indianapolis della MotoGP 2015 non sarà uno dei più semplici per Valentino Rossi. Gli avversari diretti – Marquez, Lorenzo e Pedrosa - sono là davanti a lottare per podio e vittoria mentre lui è chiamato ad una super-partenza (non proprio la sua specialità) per sbarazzarsi dei tanti che in qualifica hanno fatto meglio di lui. Il Dottore scatta dalla piazzola numero 8 e già mette le mani avanti:Salire sul podio sarà un’impresa quasi impossibile. Marc e Jorge sono molto forti, ma su questa pista come al Sachsenring anche Dani è molto veloce, quindi sarà difficile”. Per seguire LIVE in diretta la gara della MotoGP Indianapolis 2015, BASTA CLICCARE QUI!

    Valentino Rossi: “Dobbiamo migliorare la moto”

    “Il mio passo ora non è male e sono meno preoccupato di quanto non fossi all’inizio del weekend. In FP4 ho visto che il mio potenziale è buono e che le gomme possono tenere a lungo ma in qualifica non sono stato abbastanza forte per partire almeno in seconda fila”, ha spiegato Valentino Rossi. Tra le ragioni del suo flop c’è anche un po’ di traffico di troppo incontrato nel momento sbagliato:“Eh sì, visto che non sono molto veloce, il resto doveva essere perfetto e invece non lo è stato. Ho fatto anche qualche errore per lottare con alcuni problemi della moto. Ora possiamo ancora lavorare sull’assetto. Speriamo di fare un ulteriore passo in avanti in vista della gara”, ha concluso.

    Marquez: “Le gomme saranno decisive”

    Marc Marquez parte in pole position nel GP di Indianapolis 2015 ma non si fida di Jorge Lorenzo che ha mostrato un gran passo gara durante le prove libere:Stiamo facendo tanto lavoro perché ci serve ancora qualcosa per lottare alla pari con Jorge. Sarà importante gestire bene le gomme che rappresentano il fattore decisivo. Jorge è molto forte è anche Dani ha dimostrato di poter girare su buoni tempi con continuità. E poi penso che Valentino arriverà da dietro… Io, comunque, mi sento bene sulla moto per cui penso a divertirmi e fare bene gara per gare senza guardare al mondiale. I conti si faranno a fine stagione”.

    Pedrosa: “Marquez e Lorenzo hanno qualcosa in più”

    Dani Pedrosa scatterà dalla piazzola numero 2 e proverà a mettere pressione a Marquez:“La pista è molto scivolosa per cui abbiamo fatto tante prove di gomme per cercare il giusto grip. Marc e Lorenzo, purtroppo, sono più veloci di me, però, un po’ con la guida e un po’ col messa a punto, posso e voglio trovare qualcosa per stare con loro. Nel giro secco della qualifica ho commesso un errore senza il quale avrei fatto sicuramente meglio ma anche il secondo posto mi può andare bene visto che confido in una bella partenza”.

    Lorenzo: “Il mio passo gara è il migliore”

    Jorge Lorenzo è il vero favorito per la gara di MotoGP ad Indianapolis edizione 2015. Durante le prove libere ha mostrato un passo gara inarrivabile per gli altri:“La gomma morbida mi dava un paio di decimi di performance in più rispetto a quella dura con la quale, però, io mi trovo meglio. Per qualche ragione, gli altri vanno più forte di me con la morbida per cui ho dovuto comunque usarla in qualifica ma non è stato facile per me tirare fuori tutto dalla moto. Penso di aver trovato qualche intervento da fare in extremis per migliorare la moto e lo metteremo in pratica nel warm up. Nel complesso sono soddisfatto del mio passo gara e della costanza con la quale siamo riusciti a mantenerlo“.