MotoGP Indianapolis – Alex De Angelis fa 10!

Alex De Angelis, decimo a Indianapolis, nonpuò comunque recriminarsi nulla

da , il

    Pioggia, vento e fulmini che si sono scagliati sul circuito di Indianapolis non hanno fermato Alex De Angelis, determinato come sempre a portare a casa un risultato utile.

    Un decimo posto conquistato che vale un bel “10″ come voto complessivo di un week-end che si è concluso in attivo solo per il team Fiat Yamaha, Nicky Hayden, Andrea Dovizioso e un sorprendente Ben Spies.

    Tirando le somme, si può dire che, viste le premesse, non si andata male neppure per Alex che, stringendo i denti, è riuscito a conquistare la decima posizione.

    Purtroppo ho impiegato diversi giri a trovare il giusto ritmo all’inizio. Ci aspettavamo un risultato migliore in condizioni di pista bagnata, ma in ogni caso, va bene così. – ha dichiarato Alex a fine gara, rammaricato anche per la prematura chiusura della corsa.

    Il pilota sanmarinese avrebbe sicuramente potuto lottare per una posizione a lui più idonea, visto che il suo intento era quello di riuscire a strappare un nono o un ottavo posto e forse anche qualcosa in più.

    Nulla da ridire, invece, sulla corretta decisione di interrompere la gara da parte della Direzione di Gara.

    Sono dispiaciuto per le condizioni atmosferiche che sono drasticamente peggiorate e per questo la gara è stata interrotta: avrei potuto lottare per migliorare il mio piazzamento… In ogni caso, sono d’accordo sulla decisione di interrompere la corsa presa dalla Direzione Gara perché in quel momento era davvero difficile e pericoloso guidare” – ha concluso Alex con grande maturità sportiva.

    Siamo comunque sicuri che il risultato ottenuto da Alex sia buono e che i punti conquistati domenica siano uno stimolo in più per riuscire a fare sempre meglio.

    Del resto, Alex ne ha tutte le potenzialità.