MotoGP Indianapolis: Valentino Rossi vuole migliorarsi

Passata la bufera mediatica legata al suo passaggio in Ducati, Valentino Rossi torna a concentrarsi sulla pista e lo fa in vista del prossimo gran premio della MotoGP, ormai alle porte, che si correrà sul circuito statunitense di Indianapolis

da , il

    Passata la bufera mediatica legata al suo passaggio in Ducati, Valentino Rossi torna a concentrarsi sulla pista e lo fa in vista del prossimo gran premio della MotoGP, ormai alle porte, che si correrà sul circuito statunitense di Indianapolis.

    La partita per il titolo ormai è chiusa ma Rossi vuole comunque rosicchiare qualche punto a Jorge Lorenzo e prendersi qualche soddisfazione con la Yamaha, dimostrando che il suo feeling con la M1 è ancora a buoni livelli.

    Il recupero dall’infortunio procede bene e Valentino Rossi si sente meglio di gran premio in gran premio, anche se è consapevole di non essere ancora al cento per cento della condizione fisica.

    Ad Indianapolis si è ripromesso di fare meglio di Brno (dove è arrivato solo quinto): “Indianapolis è un posto speciale,” ha dichiarato Valentino Rossi, “Un tracciato incredibile e il competere in America è sempre divertente. Ho grandi ricordi dal 2008, quando vinsi nell’uragano, anche se è qualcosa che preferirei non ripetere! Quest’anno arriviamo in una situazione differente rispetto allo scorso, quinto in classifica e non al top della condizione fisica, ma mi sento più forte di volta in volta.”

    Il campione in carica del mondiale MotoGP vuole dimostrare che i diciassette secondi di ritardo da Jorge Lorenzo a Brno non rappresentano il reale distacco tra i due piloti; inoltre ha tanta fame di tornare alla vittoria dopo il lungo stop per infortunio: “Brno è stato deludente,” ha ammesso il nove volte campione del mondo, “Ma il test ci ha permesso di capire cosa non è andato bene e così siamo speranzosi di poter tornare in forma ad Indy.