Motogp inghilterra: caratteristiche del circuito di Donington park

Caratteristiche del circuito di Donington Park, in Inghilterra

da , il

    Donington park

    La carovana della Motogp sbarca in Inghilterra per il nono appuntamento mondiale. La gara si svolgera’ sul circuito di Donington Park, situato nelle Midlands orientali, vicino alla mitica foresta di Sherwood, famosa per le gesta di Robin Hood.

    Si tratta di un circuito storico per le gare motociclistiche nell’isola britannica: costriuto nel 1931, venne chiuso durante la II guerra mondiale e fu riaperto solo nel 1971. Dal 1987 e’ tappa fissa del motomondiale, dove si sono svolte gare sempre molto combattute, spesso con la variabile pioggia che rende l’asfalto particolarmente scivoloso.

    Lungo 4023 metri, per una larghezza di 10, presenta 7 curve a destra e 4 a sinistra, ed un rettilineo lungo 564 metri. Il circuito e’ un misto veloce: la prima parte e’ molto veloce, mentre la seconda parte e’ molto piu’ tecnica.

    Tanti grandi campioni hanno messo le mani sul Gp di Donington: quattro volte il fantastico Kevin Schwantz, tre centri per Mick Doohan, ma come al solito il piu’ alto numero di vittorie e’ per il Dottore, Valentino Rossi con i suoi cinque sigilli. Nel 2007 la gara e’ finita con la vittoria di Casey Stoner e la sua Ducati e il secondo posto di “Texas Tornado”, Colin Edwards.