MotoGP Inghilterra: primo Lorenzo, Spies terzo

A Silverstone lo spagnolo Jorge Lorenzo corre una gara esemplare: parte dalla pole e conserva la prima posizione fino a tagliare il traguardo

da , il

    Jorge Lorenzo vince il Gran Premio di Gran Bretagna (per lui terza vittoria stagionale) e mette il sigillo sul titolo piloti 2010 del mondiale MotoGP: lo spagnolo della Yamaha ha dimostrato che – in assenza del compagno di squadra Valentino Rossi – non ha veri rivali in pista: troppo incostanti Daniel Pedrosa (Honda) e Casey Stoner (Ducati) per impensierirlo.

    A Silverstone salgono sul podio insieme allo spagnolo il rider italiano Andrea Dovizioso (Honda Repsol) e lo statunitense Ben Spies (Yamaha Monster Tech3).

    A Silverstone lo spagnolo Jorge Lorenzo corre una gara esemplare: parte dalla pole e conserva la prima posizione fino a tagliare il traguardo.

    Secondo Andrea Dovizioso, che scavalca Daniel Pedrosa – soltanto ottavo – anche in classifica piloti. Primo podio in carriera per uno straordinario Ben Spies.

    Solamente quinto Casey Stoner, dopo una brutta partenza: ora l’australiano può davvero addio al sogno mondiale.

    MotoGP 2010, 
Silverstone – Classifica Gara

    01- Jorge Lorenzo – Fiat Yamaha Team – Yamaha YZR M1 – 20 giri in 41′34.083

    02- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 6.743

    03- Ben Spies – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 7.097

    04- Nicky Hayden – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 7.314

    05- Casey Stoner – Ducati Marlboro Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 7.494

    06- Randy De Puniet – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 9.055

    07- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 14.425

    08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 15.313

    09- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 27.954

    10- Aleix Espargaro – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 42.394

    11- Hector Barbera – Paginas Amarillas Aspar – Ducati Desmosedici GP10 – + 43.365

    12- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 43.408

    13- Mika Kallio – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP10 – + 43.580