MotoGP Inghilterra: Stoner stregato da Silverstone

Casey Stoner sembra aver già trovato il passo giusto durante le prime libere dell'AirAsia British Grand Prix, ottenendo il secondo tempo assoluto (dopo lo spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo) e sa che può puntare al massimo risultato

da , il

    Ieri a Silverstone l’australiano Casey Stoner ha confermato di essere uno dei piloti che meglio si adatta ai nuovi tracciati: durante le prove libere ha realizzato il secondo miglior tempo della sessione, arrivando secondo dietro lo spagnolo Jorge Lorenzo, e sembra aver già trovato il giusto feeling con la nuova pista del Gran Premio di Gran Bretagna di MotoGP.

    Il pilota del Team Ducati Marlboro ha dichiarato che il nuovo circuito gli piace molto e che vuole puntare alla vittoria nella gara di domenica.

    Casey Stoner sembra aver già trovato il passo giusto durante le prime libere dell’AirAsia British Grand Prix, ottenendo il secondo tempo assoluto (dopo lo spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo) e sa che può puntare al massimo risultato: “Il layout della pista è semplicemente fantastico,” ha detto il rider Ducati elogiando il nuovo tracciato di Silverstone, “È molto divertente e ci sono delle curve bellissime. Sfortunatamente ci sono tante buche nella parte “vecchia” dove l’asfalto non è stato rifatto. Quando lo uniformeranno in tutto il tracciato credo che si potrà tranquillamente dire che questa è una delle piste più belle del mondo!

    L’ex Campione del Mondo sembra dunque aver ritrovato il sorriso e vuole mettersi al lavoro per mettere a punto la sua Desmosedici e correre per il primo posto: “Oggi abbiamo lavorato molto sul set up e per il momento siamo ancora alla ricerca di quello ottimale,” ha concluso Stoner, “L’assetto che abbiamo scelto era un po’ troppo rigido per tutti gli avvallamenti che ci sono ed è stato difficile spingere al limite per capire fino a dove potevamo arrivare. Domani faremo le opportune modifiche, sperando che il meteo sia meno instabile di oggi.