MotoGP Inghilterra. Valentino fa 200!

Valentino e i suoi 200 GP: una festa senza fine!

da , il

    La carriera di Valentino è iniziata 200 GP fa.

    In questi lunghissimi anni di strabilianti vittorie e di cocenti sconfitte, tanti sono stati i personaggi che hanno segnato il percorso del genio di Tavullia.

    A partire da colui che, di fatto, gli ha passato il testimone, ossia quell’ immenso Mike Doohan che ha lasciato un’impronta indelebile nel Motociclismo di tutti i tempi.

    E poi Carlo Pernat con la sua Aprilia Racing, il primo a credere nelle doti dell’ irriverente Valentino ancora quindicenne che, tra una caduta e una conquista, sognava il successo.

    Poi venne la più bella, la Honda: un amore finito come accade nelle migliori storie.

    E poi i diapason della Yamaha, che strappo alla Honda alcuni delle sue migliori aquile, guidate dal genio tecnico di Jeremy Burgess. E poi Davide Brivio, un sodalizio tecnico sfociato in una forte amicizia personale.

    Tutti nomi ricorrenti nella carriera di Valentino, insieme al fedelissimo “Uccio” e al Dottor Costa che hanno accompagnato Valentino verso la serenità, soprattutto nei momenti peggiori.

    Ora, 200 GP disputati.

    Cosa augurare di più?…

    Nulla, anhe perchè Valentino sembra essere ben messo su tutti i fronti!

    Foto|Faster