MotoGP Italia 2011: niente Mugello per Capirossi

Loris Capirossi non parteciperà al Gran Premio d'Italia 2011 a causa delle conseguenze fisiche riportate dopo la caduta di Assen

da , il

    capirex ai box

    Loris Capirossi non prenderà parte all’ottava tappa della MotoGP 2011 in Italia, dove di correrà sul circuito del Mugello. Gli accertamenti medici sostenuti da Capirex hanno confermato la frattura della nona e decima costola oltre alla forte contusione alla spalla destra. Il pilota della Ducati Pramac è stato costretto a dare forfait: “sono molto deluso e arrabbiato. Speravo di potercela fare a scendere in pista per questa gara, ma la doppia frattura alla nona e decima costola e il trauma distorsivo acromion-claveare mi costringono ad alzare bandiera bianca per la prima volta nella mia carriera al Mugello”.

    Dopo la caduta rimediata tra le curve di Assen, Capirossi, per la prima volta in carriera non parteciperà al GP d’Italia. Se in passato, Loris aveva sempre confidato nella sua Ducati per arrivare al top al Mugello, oggi è costretto a guardare la gara da spettatore.

    Nella gara più importante della stagione per un pilota italiano e coriaceo come Capirex, sarebbe stato bello ricevere l’abbraccio dei suoi tifosi. Per questo Capirex dedica il suo primo pensiero ai fans: “mi spiace per i tanti tifosi che verranno al Mugello, la pista a cui sono affettivamente più legato. Volevo dare una svolta alla mia stagione proprio in questo circuito. Adesso dovrò riposare, stare fermo per due settimane e cercare di tornare in pista il prima possibile”.