MotoGP Italia: pit lane aperta al pubblico

In occasione del week end di gare al Mugello, la direzione corse ha annunciato che aprirà la pit-lane nella giornata di venerdì

da , il

    Anche quest’anno, in occasione del Gran Premio d’Italia del Motomondiale 2010, l’organizzazione corse del Mugello ha deciso che aprirà a tutti gli appassionati, la pit-lane nella giornata di venerdì dedicata alle prime prove libere. Questa sarà la migliore opportunità, per i tifosi, di vedere da vicino le moto dei propri beniamini, come per esempio la Yamaha M1 del campione del mondo in carica della MotoGP, Valentino Rossi; oppure le due Ducati Desmosedici del talento australiano, Casey Stoner e del centauro statunitense, Nicky Hayden.

    In occasione del week end di gare che si terrà sulla pista toscana del Mugello, la direzione corse ha annunciato che aprirà la pit-lane al pubblico nella giornata di venerdì. Infatti, la corsia box sarà percorribile da tutti i possessori dell’abbonamento per i tre giorni nei quali avrà luogo il Gran Premio e si potranno vedere da vicino campioni del calibro di Valentino Rossi, Casey Stoner e il nuovo leader della classifica mondiale, Jorge Lorenzo.

    Per domenica sono attesi 80mila spettatori e il Mugello sarà presto d’assalto dai tifosi desiderosi di strappare un gadget o una fotografia al proprio beniamino. Per i fans italiani e non solo, sarà l’occasione per vedere da vicino il veterano della Classe Regina, Loris Capirossi e altre figure di spicco del circus della Top Class alle prese con le rispettive moto a poche ore dall’inizio delle prove libere.

    Piloti come Marco Melandri e Marco Simoncelli sono entusiasti dell’inziativa sostenuta dagli organizzatori della gara italiana del calendario del Motomondiale, che aggiunge un pizzico di calore in più alla già bollente atmosfera che si respira sulla pista toscana.