MotoGP Jerez 2007 – Prove Libere I – Kenny Roberts schizza in testa!

MotoGP Jerez 2007 - Prove Libere I - Kenny Roberts schizza in testa!

da , il

    kenny roberts jr

    Prima sessione di prove libere sul circuito spagnolo di Jerez per il secondo appuntamento del Motomondiale 2007.

    Dopo il trionfo della Ducati di Casey Stoner nella tappa di Losail, tutte le squadre si sono date da fare in queste due settimane di pausa e hanno tentato di raggiungere gli strabilianti risultati della rossa di Borgo Panigale.

    Sembra che i primi ad essereci risuciti siano i ragazzi della scuderia di Kenny Roberts. Il figlio, infatti, conquista il gradino più aòto del podio nella prima sessione di prove libere con un tempo di 1’41.182, su cui in verità c’è ancora molto da limare.

    Come una scheggia arriva Marco Melandri che raggiunge la seconda posizione, fermando il cronometro a 1’41.418 e precedendo il 1’41.450 di Casey Stoner, terzo.

    Risultati II Sessione Prove Libere – Jerez 2007

    1 10 K.ROBERTS JR KR212V 1’41.182

    2 33 M.MELANDRI HONDA 1’41.418 0.236

    3 27 C.STONER DUCATI 1’41.450 0.268

    4 1 N.HAYDEN HONDA 1’41.566 0.384

    5 24 T.ELIAS HONDA 1’41.613 0.431

    6 21 J.HOPKINS SUZUKI 1’41.860 0.678

    7 26 D.PEDROSA HONDA 1’41.959 0.777

    8 46 V.ROSSI YAMAHA 1’42.057 0.875

    9 5 C.EDWARDS YAMAHA 1’42.078 0.896

    10 56 S.NAKANO HONDA 1’42.199 1.017

    11 7 C.CHECA HONDA 1’42.205 1.023

    12 71 C.VERMEULEN SUZUKI 1’42.269 1.087

    13 4 A.BARROS DUCATI 1’42.383 1.201

    14 65 L.CAPIROSSI DUCATI 1’42.427 1.245

    15 66 A.HOFMANN DUCATI 1’42.515 1.333

    16 14 R.DE PUNIET KAWASAKI 1’42.892 1.710

    17 19 O.JACQUE KAWASAKI 1’42.997 1.815

    18 50 S.GUINTOLI YAMAHA 1’43.161 1.979

    19 6 M.TAMADA YAMAHA 1’43.309 2.127

    20 64 K.AKIYOSHI SUZUKI 1’44.168 2.986

    Risale Hayden in quarta posizione dopo il flop del Qatar, mentre l’altro pilota HRC, Daniel Pedrosa, è settimo.

    “Ni” per la Yamaha-Fiat, che dopo la bacchettata di Losail, non sembra aver risolto i problemi di cavalli e di motore. Valentino e Colin stazionano a metà classifica e non danno buoni segnali per la gara.

    Capirossi è quattordicesimo.