MotoGP Jerez 2014, qualifiche: pole di Marquez davanti a Lorenzo e Pedrosa, quarto Rossi

Pole position per Marc Marquez a Jerez, davanti ai connazionali Lorenzo e Pedrosa

da , il

    Marc Marquez qualifiche MotoGP Jerez 2014

    Quattro su quattro per Marc Marquez che centra la pole position anche a Jerez nel Gran Premio di Spagna, dopo essere partito davanti a tutti anche in Qatar, Texas e Argentina. Un giro capolavoro quello confezionato dallo spagnolo della Honda all’ultimo tentativo utile: 1’38″120 il suo crono, abbattuto il record della pista, 421 millesimi rifilati alla Yamaha di Jorge Lorenzo. Prima fila tutta spagnola completata da Dani Pedrosa. Valentino Rossi deve accontentarsi del quarto posto e della seconda fila, da cui partiranno anche Aleix Espargaro con la Yamaha FTR Open e Andrea Dovizioso in sella alla Ducati.

    1MARQUEZ M.Repsol Honda Team1:38.120

    2LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP+0.421

    3PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.510

    4ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP+0.737

    5ESPARGARO A.NGM Forward Racing+0.887

    6DOVIZIOSO A.Ducati Team+1.102

    7BRADL S.LCR Honda MotoGP+1.123

    8ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3+1.173

    9SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+1.270

    10BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+1.631

    11EDWARDS C.NGM Forward Racing+1.694

    12HAYDEN N.Drive M7 Aspar+1.706

    14.50: la zampata del campione all’ultimo giro!!! Giro capolavoro e pole position per Marc Marquez che distrugge gli avversari! 1’38″120, 421 millesimi meglio di Lorenzo. FANTASTICO!!

    14.49: Pedrosa a 89 millesimi dalla pole, ma resta terzo. Rossi scavalca Aleix Espargaro al quarto posto

    14.48: quarto tempo per Aleix Espargaro, a soli 3 millesimi da Pedrosa

    14.46: Marc Marquez si migliora, ma non basta per scavalcare Jorge Lorenzo che resta davanti per soli 60 millesimi

    14.43: il vuoto tra i primi quattro e il resto del plotone. Rossi è a cinque decimi da Lorenzo, Aleix Espargaro, quinto a quasi un secondo

    14.40: sotto l’1’39″ anche Marquez, secondo. Terzo tempo per Pedrosa, poi Valentino Rossi

    14.39: miglior tempo in apertura per Jorge Lorenzo in 1’38″541, già meglio della pole dell’anno scorso!

    4DOVIZIOSO A.Ducati Team

    5EDWARDS C.NGM Forward Racing

    6BRADL S.LCR Honda MotoGP

    19BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini

    26PEDROSA D.Repsol Honda Team

    38SMITH B.Monster Yamaha Tech 3

    41ESPARGARO A.NGM Forward Racing

    44ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3

    46ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP

    69HAYDEN N.Drive M7 Aspar

    93MARQUEZ M.Repsol Honda Team

    99LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP

    14.35: ed eccoci, finalmente, alla lotta per la pole. 15 minuti di bagarre sul circuito di Jerez. Partiti, con questi piloti in corsa!

    1HAYDEN N.Drive M7 Aspar1:39.427

    2BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+0.168

    3AOYAMA H.Drive M7 Aspar+0.341

    4CRUTCHLOW C.Ducati Team+0.422

    5IANNONE A.Pramac Racing+0.691

    6ABRAHAM K.Cardion AB Motoracing+0.699

    7PIRRO M.Ducati Team+0.812

    8REDDING S.GO&FUN Honda Gresini+1.026

    9HERNANDEZ Y.Energy T.I. Pramac Racing+1.139

    10PETRUCCI D.IodaRacing Project+1.582

    11LAVERTY M.Paul Bird Motorsport+1.697

    12DI MEGLIO M.Avintia Racing+2.090

    13PARKES B.Paul Bird Motorsport+2.275

    14.25: bandiera a scacchi, in Q2 vanno Nicky Hayden con la Honda Aspar e Alvaro Bautista con la Honda Gresini. Restano fuori sia Crutchlow che Iannone.

    14.24: miglior tempo per Nicky Hayden! Bautista torna in pista!

    14.22: Bautista sembra tranquillo e resta ai box. Crutchlow, Iannone e Hayden si giocano l’altro posto.

    14.20: piloti lanciati per gli ultimi due tentativi. Cinque minuti per centrare la Q2. Per ora vanno avanti Bautista e Crutchlow.

    14.18: Bautista davanti a tutti con la Honda del Team Gresini. 1’39″595 il suo crono. Intanto scivola Scott Redding,ma senza conseguenze per lui.

    14.15: subito buon tempo per Cal Crutchlow in 1’39″972, 16 millesimi meglio di Bautista e due decimi meglio di Iannone.

    14.10: semaforo verde alla Q1. I favoriti per entrare in Q2 sono Andrea Iannone e Alvaro Bautista, ma attenzione anche alla Ducati Pramac di Hernandez e al convalescente Cal Crutchlow

    11 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team

    12 29 Andrea IANNONE ITA Pramac Racing Ducati

    13 68 Yonny HERNANDEZ COL Energy T.I. Pramac Racing Ducati

    14 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini

    15 7 Hiroshi AOYAMA JPN Drive M7 Aspar Honda

    16 35 Cal CRUTCHLOW GBR Ducati Team

    17 69 Nicky HAYDEN USA Drive M7 Aspar Honda

    18 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing

    19 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Honda

    20 45 Scott REDDING GBR GO&FUN Honda Gresini

    21 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing

    22 23 Broc PARKES AUS Paul Bird Motorsport

    23 9 Danilo PETRUCCI ITA IodaRacing Project

    24 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport

    14.05: è ora tempo di qualifiche. Tra cinque minuti inizia la Q1 per conquistare gli ultimi due posti utili per la Q2. Questi i piloti in lizza

    1MARQUEZ M.Repsol Honda Team1:39.417

    2LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP+0.235

    3ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP+0.268

    4ESPARGARO A.NGM Forward Racing+0.477

    5PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.533

    6IANNONE A.Pramac Racing+1.054

    7SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+1.152

    8DOVIZIOSO A.Ducati Team+1.220

    9BRADL S.LCR Honda MotoGP+1.242

    10AOYAMA H.Drive M7 Aspar+1.245

    11ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3+1.277

    12BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+1.345

    13EDWARDS C.NGM Forward Racing+1.525

    14.00: bandiera a scacchi anche per l’ultima sessione di prove libere a Jerez. Miglior tempo per Marc Marquez, ma Yamaha che hanno impressionato per la costanza sul passo gara.

    13.57: Jorge Lorenzo prosegue nel suo long run in configurazione da gara. Per lui già 15 giri e un ottimo passo. Marquez sembra essersi scaldato e ha chiuso le ultime tre tornate tutte sotto il muro dell’1’40″

    13.55: eccolo il vero Marc Marquez. 1’39″417 il miglior tempo assoluto dello spagnolo della Honda che rifila oltre due decimi alle Yamaha. Si entra in clima qualifiche!

    13.53: batte un colpo anche Marc Marquez che gira in 1’39″767 e si piazza alle spalle di Lorenzo e Rossi.

    13.51: Aleix Espargaro è il terzo pilota a scendere sotto l’1’40″. Davanti a tutti ci sono tre Yamaha, due Factory e una Open. Intanto Lorenzo è il pilota che ha fatto più giri e sempre sull’1’39″ alto. Ottimo ritmo gara per lo spagnolo

    13.48: terzo tempo per Aleix Espargaro con la Yamaha FTR Open. Lo spagnolo è uno dei protagonisti più attesi per la qualifica, dato che potrà utilizzare la gomma supersoft

    13.45: sono le Yamaha a mostrare il miglior passo gara per adesso. Sia Lorenzo che Rossi girano costantemente sotto l’1’40″, unici piloti del lotto.

    13.40: primi dieci minuti di Fp4 che si chiudono con le Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi davanti a tutti. Poi le Honda di Pedrosa e Marquez e la Ducati Pramac di Iannone che, lo ricordiamo, sarà impegnato in Q1 tra pochi minuti.

    13.35: già un buon tempo in queste condizioni di gran caldo per Jorge Lorenzo. 1’39″652, 33 millesimi meglio di Valentino Rossi, unici due piloti sotto l’1’40″.

    13.30: via alla Fp4. Mezz’ora in pista per i piloti per trovare il giusto feeling in vista delle qualifiche e per testare il passo gara in condizioni che si ritroveranno domani in gara.

    13.15: mancano solo 15 minuti all’inizio della Fp4 a Jerez. Poi sarà tempo di qualifiche. Come ieri fa molto caldo e l’asfalto raggiunge i 50 gradi di temperatura. Il grip non sarà quindi granché per i piloti

    Clamoroso quinto tempo assoluto di Colin Edwards con la Yamaha FTR del Team NGM Forward. Probabilmente le polemiche degli ultimi giorni e le voci di un suo possibile addio anticipato alle corse hanno stimolato l’orgoglio di Texas Tornado…

    Unica Ducati a entrare tra i dieci, dunque, quella di Andrea Dovizioso, mentre Michele Pirro, Andrea Iannone e Yonni Hernandez sono i primi tre esclusi e, come il convalescente Crutchlow, si giocheranno l’accesso in Q2 nei 15 minuti di Q1

    1PEDROSA D.Repsol Honda Team1:38.769

    2LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP+0.149

    3MARQUEZ M.Repsol Honda Team+0.238

    4ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP+0.325

    5EDWARDS C.NGM Forward Racing+0.431

    6BRADL S.LCR Honda MotoGP+0.469

    7ESPARGARO A.NGM Forward Racing+0.498

    8DOVIZIOSO A.Ducati Team+0.670

    9ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3+0.761

    10SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+0.792

    Ricapitoliamo i risultati di questa mattina: questi i primi dieci piloti della Fp3 che dunque andranno dritti in Q2, senza dover passare dalle forche caudine della Q1

    ORE 12.30: bentrovati dalla redazione di Derapate.it. Sabato di qualifiche a Jerez. Q1 al via alle 14.10, ma prima, alle 13.30, tutti di nuovo in pista per l’ultima mezz’ora di prove libere.