MotoGP Jerez 2014, qualifiche, Rossi quarto dietro agli spagnoli: “in gara voglio stare coi primi tre”

Valentino Rossi è soddisfatto del quarto posto in griglia conquistato a Jerez nel Gran Premio di Spagna

da , il

    Valentino Rossi è soddisfatto del quarto posto in griglia conquistato a Jerez nel Gran Premio di Spagna. “Non sono lontano dai primi tre, domani in gara voglio stare con loro ” dice il Dottore, che ha chiuso a 7 decimi da un mostruoso Marc Marquez, il quale ha centrato la quarta pole consecutiva, frantumando anche il record della pista. Lo spagnolo della Honda però non si bilancia e teme Lorenzo e Pedrosa in ottica gara. Dovizioso sesto, ma piuttosto sfiduciato per domani: “abbiamo un passo gara pessimo, lotteremo per il sesto posto”.

    motogp 2014 jerez prove libere 2 rossi 5

    Quarto, ancora dietro alla triade spagnola Marquez-Lorenzo-Pedrosa, ma fiducioso in vista della gara di domani, Valentino Rossi. “Ho cercato di restare in prima fila, ma sapevo che sarebbe stato molto difficile. Però non sono molto lontano dai primi tre e anche il mio tempo sul giro è buono, quindi sono abbastanza soddisfatto ed è la mia miglior qualifica. In gara cercherò di fare il massimo per restare subito con i primi tre. Sono contento soprattutto perché mi sento a mio agio con la moto, abbiamo lavorato bene in prova e ho un buon setting”.

    MOTO PRIX ESP JEREZ

    Marc Marquez continua a strabiliare in pista, ma fuori dai cordoli non ama sbilanciarsi, nemmeno dopo la quarta pole di fila conquistata, con annessa distruzione del precedente record del circuito di Jerez che risaliva al 2008 (Lorenzo, con gomme da qualifica…). “Una pole importante, perché stavo facendo molta più fatica rispetto ai precedenti week end. Una pole che mi dà ulteriori stimoli e motivazioni per domani, perché in gara sarà tutto diverso e il passo sia di Pedrosa che di Lorenzo è davvero ottimo”.

    Jorge Lorenzo che è riuscito a inserirsi tra le Honda di Marquez e Pedrosa e partirà dunque secondo: “seconda prima fila consecutiva, una bella iniezione di fiducia per poter lottare ancora per la vittoria in gara. Non sarà però facile contro questo Marquez, anche se in Fp3 abbiamo messo in mostra un buonissimo passo gara. Se riuscirò a stare con Marquez, bene, altrimenti anche un altro podio sarebbe ottimo“.

    MOTO PRIX ESP JEREZ

    Delusione in casa Ducati, sia nel Team ufficiale che in quello Pramac. Andrea Dovizioso è sesto, seconda fila accanto a Rossi e Aleix Espargaro, ma per nulla contento. “Era il massimo che potevamo fare in qualifica, un gran tempo in queste condizioni, perché con queste alte temperature facciamo davvero molta fatica sia davanti che dietro. Per la gara non sono granché fiducioso, non abbiamo un buon passo. Sarà molto difficile e per questo era fondamentale partire il più avanti possibile. Credo che lotteremo per la sesta posizione”.

    Nemmeno qualificato per la Q2 Andrea Iannone che partirà 15esimo. “Peccato, perché non riesco assolutamente a sfruttare la gomma supersoft e dobbiamo capire il perché. Mi tocca partire molto indietro, ma a passo gara stiamo messi piuttosto bene. Con la gomma dura e in configurazione da gara ho finito col sesto tempo, quindi sono fiducioso”.