MotoGP Jerez 2016, Valentino Rossi in pole: “Sono contentissimo”

MotoGP Jerez 2016: Valentino Rossi ha conquistato la pole position del GP Spagna. Le parole del pilota dopo le qualifiche.

da , il

    MotoGP Jerez 2016 – Valentino Rossi conquista a Jerez de La Frontera la 62^ pole position della sua straordinaria carriera. Per il pilota di Tavullia è stato un Sabato da incorniciare iniziato egregiamente già nella mattinata, quando ha raggiunto la vetta nelle Prove Libere 3. Il Dottore ha dimostrato di aver le carte in regola per ambire alla pole position e grazie ad un giro perfetto è riuscito a beffare Jorge Lorenzo e Marc Marquez. Un risultato importante per il Dottore che è chiamato ad una gara da protagonista. Riuscirà Valentino a vincere la prima gara dell’anno nella terra dei suoi rivali? La redazione di Derapate sta seguendo LIVE la gara. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA.

    Valetino Rossi dopo la qualifica

    Valentino Rossi, in questa prima parte di stagione, ha migliorato molto il suo rendimento in qualifica. In Argentina e ad Austin è infatti riuscito a partire dalla prima fila ma a Jerez è arrivata la pole position. Ecco le dichiarazioni a caldo del pilota ai microfoni di Sky: “Sono contentissimo per questo risultato – ha spiegato il numero 46 della Yamaha – Quest’anno mi trovo meglio in qualifica e sono riuscito a partire in prima fila anche nelle due gare precedenti. La pole, però, è un’altra cosa”. Valentino Rossi sà che i suoi grandi rivali saranno in prima fila con lui e questo potrebbe complicare la partenza: “Con Lorenzo e Marquez non è mai facile. Sono felice di essere lì, ma la gara sarà una battaglia”. Valentino Rossi è dunque pronto a lottare con le unghie e con i denti per raggiungere la vittoria che consentirebbe al campione della Yamaha di avvicinarsi ai due spagnoli nella classifica del mondiale. Riuscirà nell’impresa? Il Dottore ha spiegato anche le sue sensazioni in vista di Domenica:”La pista di Jerez mi è sempre piaciuta tanto, ma negli ultimi due anni non sono riuscito ad essere così veloce come ho fatto oggi. Domani sarà una battaglia ma sono contentissimo di partire davanti a tutti”.