MotoGP Jerez 2016, Valentino Rossi: “Manca poco ma ci siamo”

MotoGP Jerez 2016, Valentino Rossi: “Manca poco ma ci siamo”
da in Circuiti MotoGP, Gp MotoGp, Interviste MotoGP, Jerez MotoGP, MotoGP 2017, MotoGP Spagna, News MotoGP, Piloti MotoGP 2017, Valentino Rossi
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    Rossi

    MotoGP Jerez 2016 – Valentino Rossi ha chiuso il Venerdi di Prove Libere con il quinto tempo. Il campione di Tavullia si è un po’ nascosto durante la giornata ma ha comunque dimostrato di aver un buon ritmo-gara in vista di Domenica. Il Dottore, quinto miglior tempo, non ha ancora trovato il feeling ottimale ma è molto vicino: “Mi manca un pelino ma ci siamo” ha confermato a fine sessione. Valentino, terzo nel mondiale con un gap di 33 punti dalla vetta, è chiamato ad un weekend da protagonista per accorciare il gap da Marquez e Lorenzo. Girate la pagina per leggere l’intervista del pilota di Tavullia dopo le Prove Libere. La redazione di Derapate sta seguendo LIVE la gara. CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA.

    Valentino Rossi ha trovato subito un buon feeling con la sua Yamaha M1: “La giornata è andata bene e sono abbastanza soddisfatto di quello che abbiamo fatto in pista – ha spiegato il numero 46 della MotoGP – mi sono trovato subito bene sulla moto ed è molto importante partire con un buon set up di base già al Venerdi”. Per Valentino Rossi è arrivato il quinto tempo ma anche la consapevolezza di non aver spinto più di tanto: “Qui nel 2015 ho avuto parecchie difficoltà che sembrano essere risolte. Oggi non ho mai cambiato le gomme e nonostante ciò sono tra i primi e poco distante dalla vetta della classifica”. Un Valentino Rossi dunque ottimista e anche pronto a battagliare con i rivali spagnoli: “Per sentirmi al 100% mi manca ancora un pelino – sorride il Dottore – che spero di trovare domani mattina. Miglioramenti? dobbiamo fare qualcosa di più nell’ultimo settore dove Lorenzo riesce ad andare molto forte e io perdo qualcosa. Gomme? credo che su questo tracciato vadano bene sia le dure che le morbide, vedremo e decideremo domani su quale opzione focalizzarci”. Valentino Rossi è dunque pronto a battagliare con i due spagnoli e provare a conquistare la prima vittoria di questo altalenante 2016. La rincorsa al decimo titolo mondiale parte da Jerez de La Frontera. Riuscirà il Dottore a recuperare punti ai rivali del campionato o vedrà aumentare il gap dalla vetta?

    426

    PIÙ POPOLARI