MotoGP Le Mans 2015: le Pagelle del Gran Premio di Francia

MotoGP: Le Pagelle della Gara

da , il

    Eccoci qui per la quinta puntata della nostra consueta rubrica “le Pagelle del Gran Premio” dedicate ovviamente al Gran Premio di Le Mans per la MotoGP 2015 appena concluso e vinto da Jorge Lorenzo su Valentino Rossi e Andrea Dovizioso. Ci siamo presi giusto qualche momento per finalizzare i voti da dare ai protagonisti e partire con le nostre considerazioni. Prima dentro e partiamo!

    Le pagelle

    Jorge Lorenzo 10: trasforma la rabbia per la terza posizione di ieri in prova in rabbia agonistica che riversa sul tracciato francese andandosi a prendere la seconda vittoria stagionale dopo Jerez. Ufficialmente ritrovato dopo un 2014 sottotono, diventa un pretendente pericoloso al titolo mondiale, sempre più affare Yamaha. MARTILLO

    Valentino Rossi 9: tira fuori il massimo da un set up inventato al momento dopo il warm up e porta a casa un secondo posto importantissimo per il suo mondiale con anche record della pista in gara. Prova anche a tirare lo scherzetto a Lorenzo cercando di andarlo a prendere ma il maiorchino era imprendibile. MAESTRO

    Andrea Iannone 8: nonostante la spalla lussata riesce a stare con i primi. Basterebbe solo questo per dargli il voto meritato ma la battaglia con Marquez riabilita la sua gara nel finale. Arriva stremato ai box ma ci ha fatto divertire. STOICO

    Andrea Dovizioso 7,5: mezzo punto in meno di Iannone nonostante il podio conquistato. Aveva la possibilità ad inizio gara di passare Lorenzo ma non ci è riuscito. Ducati che con lui e Iannone si prepara alla grande al Mugello. SORPRESA

    Le pagelle

    Bradley Smith 7: buonissima e onesta gara del pilota inglese che approfitta dell’errore di Marquez per stargli davanti per tutta la gara, cedendo solamente negli ultimi giri quando Iannone faceva da tappo. CONSISTENTE

    Marc Marquez 6: sufficienza ottenuta solo grazie al moto d’orgoglio del finale di gara che lo riabilita dopo una prima parte al limite dell’inguardabile. SPAESATO

    Loris Baz 6: la colorazione a tema francese porta bene allo spilungone ex Kawasaki che completa il suo primo Gran Premio di Francia in MotoGP andando a punti alla faccia del suo compagno Bradl. VENDETTA

    Dani Pedrosa 5,5: la sua gara dura un solo giro complice una scivolata che manda all’aria quanto di buono ha fatto nel suo weekend di rientro. Tutto sommato mette chilometri in vista della seconda parte di stagione. CALIMERO