MotoGP: Lorenzo vuole il titolo ad Aragon

Jorge Lorenzo con un rendimento stratosferico nella MotoGP 2010, frutto di sette vittorie e tre secondi posti, è deciso a conquistare il titolo iridato ad Aragon nel GP che si svolgerà il 19 settembre

da , il

    Il leader della classifica iridata MotoGP, Jorge Lorenzo ha confidato durante un’intervista televisiva, che gli piacerebbe diventare campione del mondo ad Aragon, nel Gran Premio che si svolgerà il prossimo 19 settembre. Il pilota del Team Fiat Yamaha, però sa che sarà un impresa quasi impossibile e allora intervistato dal programma di TVE ‘Paddock GP’, ha detto di voler arrivare da campione a Valencia, teatro dell’ultima gara della stagione in corso che gli ha permesso di accumulare nelle prime dieci gare 77 punti di vantaggio sul secondo in classifica, sul connazionale Dani Pedrosa.

    Il pilota della Yamaha ufficiale, Jorge Lorenzo con un rendimento da guinness dei primati nella MotoGP 2010, frutto di sette vittorie e tre secondi posti, è deciso a conquistare il suo primo titolo iridato ad Aragon nel Gran Premio che si avrà luogo il prossimo 19 settembre.

    Con sette vittorie e tre secondi posti, il maiorchino diventa insieme a Mick Doohan e Giacomo Agostini, il terzo pilota nella storia del motociclismo ad aver completato le prime dieci gare della stagione, senza perdere la seconda posizione.

    Super Lorenzo, durante una recente intervista televisiva, ha confidato i suoi prossimi sogni iridati: “vorrei essere campione ad Aragon, ma sarà impossibile, perché ci sono ancora molte gare. Ma spero di vincere prima, così sarò più rilassato e potrò festeggiare a Valencia. Questa fin’ora è stata una stagione incredibile, ben oltre ciò che ho sognato. Pensavo di ottenere una vittoria più dell’anno scorso, ma abbiamo fatto dieci gare e ottenuto sette vittorie. Sarà molto difficile continuare in questa linea nelle ultime otto gare”.