MotoGP Malesia: Rossi e Lorenzo di nuovo amici?

In Malesia Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si preparano a correre il penultimo gran premio della stagione e – dato l'esito ormai scontato del mondiale – sembra abbiano messo da parte le tensioni e i dissapori che avevano turbato il Team Fiat Yamaha prima di Phillip Island

da , il

    In Malesia Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si preparano a correre il penultimo gran premio della stagione e – dato l’esito ormai scontato del mondiale – sembra abbiano messo da parte le tensioni e i dissapori che avevano turbato il Team Fiat Yamaha prima di Phillip Island.

    A Sepang da amici. E’ questo il messaggio che in Yamaha vogliono lanciare ai fan di entrambi i piloti. Il titolo iridato è ormai deciso. Manca solo l’ufficialità della matematica e, salvo clamorosi colpi di scena, per il 2009 Valentino Rossi si confermerà Campione del Mondo MotoGP. Lorenzo dovrà accontentarsi del secondo posto. Anzi, adesso è lui ad essere sotto pressione perché dovrà confermare il piazzamento fronteggiando l’assalto di un ritrovato Casey Stoner.

    In realtà il Dottore ha mantenuto la calma anche nei momenti in cui lo spagnolo si era fatto sotto in classifica e mostrava i muscoli, facendo il gradasso e sparando dichiarazioni provocatorie. Poi ci ha pensato la pista di Phillip Island a stabilire le gerarchie e Lorenzo ha dovuto abbassare i toni.

    Pace fatta, dunque? Sembrerebbe di sì. La Fiat Yamaha ha anche organizzato per i due piloti una “gita promozionale” alle Petronas Towers di Kuala Lumpur, gli edifici più alti del mondo (nonché sede dello sponsor della scuderia), dove Rossi e Lorenzo hanno firmato autografi per circa 2000 tifosi.

    Ci siamo divertiti molto qui alle Torri Petronas,” ha dichiarato Valentino, “Ci si sente incredibilmente alti, come in cima al mondo, ed è sorprendente vedere tutta Kuala Lumpur intorno a te. E‘ anche bello vedere tanta gente qui e spero che potremo fare qualcosa di buono nella gara di questo week-end per tutti i fan appassionati qui in Malesia.

    Questo posto è incredibile,” ha commentato di Lorenzo, “Mi sono davvero divertito oggi, è stato veramente bello, un evento speciale e non credo che posso ricordare in un evento prima di una gara così tanta gente Spero che si possa fare un bello spettacolo per loro questo week end.

    Quest’anno è andata così. Ma che succederà nel 2010? Noi siamo sicuri che la rivalità tra i due tornerà ad accendersi. E non importa se correranno entrambi in Yamaha o se il duello vedrà uno dei due in sella a una Ducati