Motogp Malesia: tutti i segreti di Sepang

In vista del Gran Premio 2008, ecco tutte le principali caratteristiche del circuito di Sepang in Malesia

da , il

    Il circuito di Sepang in Malesia e’ sicuramente uno dei piu’ amati dagli addetti ai lavori della Motogp. Le sue moderne infrastrutture, la bellezza del tracciato e l’elevato standard di sicurezza lo rendono uno dei circuiti migliori del circus.

    La pista fu progettata dallo studio dell’ingegnere tedesco Hermann Tilke, famoso anche per la costruzione del circuito di Shangai e di quello del Baharain e fu inaugurata dalla Motogp nel 1999. La pista di Sepang, che si trova a pochi chilometri dalla capitale malese Kuala Lumpur, e’ la piu’ lunga del mondiale con i suoi 5548 metri. Presenta 5 curve a sinistra e 10 a destra e un rettilineo di poco meno di un chilometro.

    Nel clima torrido che spesso incontrano i piloti sul circuito malese i colori italiani sono sempre stati protagonisti. Dal 2001 al 2006 le vittorie furono tutte di casa nostra, quattro delle quali firmate Valentino Rossi, una nel 2002 da Max Biaggi e una di Loris Capirossi nel 2005. L’anno scorso la vittoria ando’ a Casey Stoner e la sua Ducati davanti addirittura a Marco Melandri nel 2007 in sella alla Honda del team Gresini.

    Bei tempi per il pilota ravennate.