MotoGP Malesia: Valentino Rossi vuole il podio

Il più veloce a Sepang è Jorge Lorenzo (2'02"180) seguito da Casey Stoner e Dani Pedrosa

da , il

    Il più veloce a Sepang è stato Jorge Lorenzo (2’02″180) seguito da Stoner e Pedrosa. Valentino Rossi è solo quarto al termine del primo turno di prove libere ma non ne fa un problema: lui pensa solo al podio di domenica e al titolo ormai vicinissimo.

    I Fantastici Quattro dominano sul circuito malese già al primo turno di prove libere. Il più veloce è Lorenzo ma Valentino Rossi non spinge al massimo la sua Yamaha: vuole concentrarsi sulle gomme e saggiare la pista in vista Shell Advance Malayasian Motorcycle Grand Prix.

    Nessun problema particolare. La posizione non è la migliore ma è dovuto più che altro all’utilizzo di vecchie gomme. Abbiamo deciso così per valutare il livello di grip della pista. Con queste temperature le gomme sono davvero sotto stress,” ha dichiarato il pilota della Fiat Yamaha, “La pista mi piace molto quindi il credo sia possibile essere competitivi. L’obiettivo è il podio.

    Rossi è pragmatico: sa bene che anche il quarto tempo gli consentirebbe di vincere il suo nono titolo mondiale.

    In questo fine settimana l’allenamento fisico di tutto l’anno viene fuori, è fondamentale. Sarà importante anche rilassarsi tra una sessione e l’altra, bevendo parecchio Se domenica le temperature dovessero superare i 40ºC come oggi sarà davvero complicato,” continua Valentino, “Ma siamo fiduciosi riguardo il settaggio, ora dobbiamo trovare un po’ più di grip sul posteriore per poter affrontare 22 giri di fila domenica.”

    Il Dottore quindi si concentra solo sulla sua moto e sulla sua prestazione, senza badare al compagno di scuderia. E fa benissimo.