MotoGP Misano 2011, Ben Spies: “Fiduciosi dopo il podio di Indianapolis”

da , il

    spies misano 2011

    Il pilota statunitense della Yamaha ufficiale, Ben Spies sbarca a Misano con l’ottimismo di chi ha dei buoni ricordi del tracciato dove si svolgerà il tredicesimo appuntamento del Motomondiale 2011. Il centauro della M1 , iridato SBK nel 2009, è pronto a scendere in pista e a dare il massimo, vista anche l’iniezione di fiducia che gli ha regalato il podio di Indianapolis: “E’ piuttosto faticoso riattraversare l’Atlantico ma mi è sempre piaciuto correre a Misano. Ho avuto molta fortuna nel mio anno di mondiale Superbike e mi ricordo con piacere alcune grandi battaglie dello scorso anno nella mia prima gara della MotoGP”.

    Ben Spies, in questa MotoGP 2011, è riuscito a prendersi le sue piccole soddisfazioni con il podio di Indianapolis, gara di casa per i piloti statunitensi e con la bella vittoria ottenuta tra le curve del circuito internazionale di Assen.

    Così, con la carica residua del terzo posto strappato a Indy e la soddisfazione per aver testato la nuova Yamaha 1000cc, Spies si appresta ad affrontare il prossimo step a Misano: “Dopo il podio di Indianapolis siamo fiduciosi, quindi non vedo l’ora che arrivi venerdì per scendere in pista con una moto ufficiale”.