MotoGP Misano 2016, Valentino Rossi in conferenza stampa: “Pista speciale per me”

L'intervista di Valentino Rossi durante la press conference di MotoGP Misano 2016. Le parole del Dottore durante la conferenza stampa d'apertura.

da , il

    Il Mondiale della MotoGP torna in pista a Misano per il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 2016. I piloti della top class del motociclismo si sono ‘sfidati’ in Conferenza stampa e hanno aperto ufficialmente l’attesissimo weekend di gara. Tra i grandi protagonisti della Press Conference c’erano i due duellanti al titolo: Valentino Rossi e Marc Marquez. Il ‘Dottore’, distante 50 punti dalla vetta, vuole fare una grande gara per festeggiare davanti ai suoi tanti tifosi. A sei gare dal termine, la tappa di Misano potrebbe essere decisiva per le sorti del campionato. Girate la pagina per leggere l‘intervista di Valentino Rossi durante la Press Conference. Per seguire LIVE in diretta web la gara della MotoGP Misano 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Valentino Rossi: “Un onore essere qui”

    Valentino Rossi è pronto a dar battaglia dalla sua Misano. Il Dottore, nato a soli 13 km dal circuito, è parso felice e ottimista in vista del weekend: “Per me, ma anche per molti altri piloti nati in questa zona, è un onore correre su questo tracciato – ha spiegato il Dottore durante la press conference – Io su questa pista ho fatto i primi allenamenti e corso la prima gara in carriera da ragazzo. Ho tanti bei ricordi qui. Per quanto riguarda questo Gran Premio sarà importante partire bene già da domani per essere competitivo fin da subito per il vertice della classifica”. Valentino Rossi è arrivato a Misano con un ritardo di 50 punti da Marc Marquez. Il sogno del 10° titolo, con sei gare da disputare, sembra una chimera ma il pilota della Yamaha ci proverà finchè la matematica non lo condannerà. “Quest’anno, con l’introduzione della centralina unica, abbiamo assistito ad un campionato particolare – ha continuato Valentino Rossi – le prestazioni delle moto si sono avvicinate, abbiamo avuto finora sette vincitori differenti e le gare sono state più incerte ed interessanti”. Valentino Rossi ha parlato poi di Marco Simoncelli e della decisione della Dorna di ritirare il suo numero. “Questo è un gesto per ricordarlo, quando mi ritirerò mi piacerebbe che il mio numero #46 resti nella griglia di partenza e che venga utilizzato da qualche altro pilota”.