MotoGP Misano 2017, anteprima: Dovizioso cerca l’allungo, Marquez e Vinales pronti al sorpasso

L'anteprima del Gran Premio di Misano della MotoGP 2017. Le aspettative e le statistiche del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini.

da , il

    MotoGP Misano 2017, anteprima: Dovizioso cerca l’allungo, Marquez e Vinales pronti al sorpasso

    Dopo il Gran Premio di Silverstone è tutto pronto per il MotoGP Misano 2017. Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è uno degli eventi più importanti dell’intera stagione. I tifosi italiani, come sempre, accorreranno numerosi per invadere le tribune del tracciato romagnolo e incitare i propri beniamini.

    Senza Valentino Rossi, fermo ai box dopo la frattura a tibia e perone, saranno Andrea Dovizioso, Marc Marquez e Maverick Vinales i tre grandi antagonisti del fine settimana. “DesmoDovi”, dopo le vittorie in Austria e Inghilterra, cerca la tripletta consecutiva per dare un’ulteriore spallata alla concorrenza iberica. La situazione in classifica generale è in bilico e i tre piloti sono racchiusi in appena 12 punti. Facile ipotizzare che il risultato finale di Domenica potrebbe risultare decisivo per il proseguo della stagione. CLICCA QUI per seguire il Gran Premio della MotoGP Misano 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    Aspettative

    Andrea Dovizioso, dopo aver conquistato la vittoria e il primato a Silverstone, proverà ad allungare ancora sulla concorrenza.

    Vedendo i risultati ottenuti dalla Ducati nelle ultime edizioni del GP di San Marino, sembra molto difficile che “DesmoDovi” possa competere nuovamente per il successo. La Ducati Desmosedici GP17 però è stata finora competitiva su quasi tutte le piste e non è da escludere che possa esserlo anche al Marco Simoncelli Circuit.

    Quando mancano appena sei gare al termine della stagione, il sogno iridato è troppo vicino per non provarci fino alla fine. La concorrenza di Marquez e Vinales sarà comunque spietata. Il campione del mondo in carica, dopo la rottura del motore in Inghilterra, sarà costretto a rimontare per riprendersi la vetta del campionato. Stesso discorso per lo spagnolo della Yamaha che è a -12 da Dovizioso e non può permettersi nessun passo falso.

    Il Gran Premio di Misano 2017 non sarà una semplice “sfida a tre”. Dani Pedrosa ha vinto nel 2016 e vuole provare a ripetersi per provare ad avvicinarsi ai primi della classe. Jorge Lorenzo, dopo i progressi in Austria e Inghilterra, spera di poter lottare finalmente per il podio e la vittoria.

    La Yamaha, dopo aver perso Valentino Rossi, dovrà decidere a chi affidare la sua M1 ufficiale. La casa giapponese è in piena lotta per la conquista del mondiale Costruttori e per quello riservato ai team e non può permettersi di scendere in pista con una sola moto. Nei prossimi giorni verrà comunicato qualcosa a riguardo. Katsuyuki Nakasuga, collaudatore della Yamaha Racing, è il nome più probabile, ma non è da escludere che venga promosso Johann Zarco dalla team clienti Tech3 come fece la Ducati con Barberà nel 2016.

    Curiosità e statistiche

    Il circuito di Misano è lungo 4.2 km ed è formato da 16 curve, 6 a sinistra e 10 a destra. La gara si svilupperà su 28 giri complessivi per un totale di 118.3 km. Nella scorsa stagione fu Dani Pedrosa a conquistare la vittoria davanti alle due Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo. Di seguito alcuni record del tracciato:

    - Giro veloce: 1’31.868 segnato dalla Yamaha di Lorenzo nel 2016

    - Record in gara: 1’32.979 segnato dalla Honda di Pedrosa nel 2016

    - Miglior pole: 1’31.868 segnato dalla Yamaha di Lorenzo nel 2016

    - Velocità massima: 299.5 km/h siglato da Dovizioso su Ducati nel 2015

    - Maggior numero di vittorie in MotoGP: Lorenzo e Valentino Rossi a quota 3

    - Maggior numero di pole position in MotoGP: Lorenzo a quota 3

    - 43°57’40.85″N, 12°41’10.24″E sono le coordinate GPS per raggiungere il tracciato