MotoGP Misano 2017 conferenza stampa, Marc Marquez: “Odio quando si domandano perchè guidiamo altre moto”

Le interviste di Marc Marquez e Cal Crutchlow prima del Gran Premio di Misano della MotoGP 2017. Lo spagnolo ha parlato delle sue sensazioni in vista del GP e difeso Valentino Rossi, accusato di aver osato troppo in allenamento.

da , il

    MotoGP Misano 2017 conferenza stampa, Marc Marquez: “Odio quando si domandano perchè guidiamo altre moto”

    MotoGP Misano 2017 – La conferenza stampa del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini ha visto come protagonisti Marc Marquez e Cal Crutchlow. Il campione del mondo in carica, dopo la rottura del motore a Silverstone, ha perso la leadership del campionato ed è ora secondo con un ritardo di nove punti dalla vetta, mentre l’inglese della LCR Honda ha spiegato il suo infortunio casalingo.

    Durante la press conference si è parlato tanto anche dell’infortunio a tibia e perone di Valentino Rossi. Marquez e Crutchlow hanno due pensieri contrastanti per quanto riguarda le tipologie di allenamento in vista delle gara del campionato. La redazione di Derapate sta seguendo la gara. CLICCA QUI per seguire il Gran Premio della MotoGP Misano 2017 con risultati e classifica LIVE in diretta web.

    “Tutto è aperto e ci sono tanti punti in palio per pensare che la stagione sia conclusa – ha spiegato Marquez – devo continuare a spingere al 100% e fare più punti possibili. L’approccio resta lo stesso anche senza Rossi perchè in testa al campionato c’è Dovizioso”.

    Lo spagnolo ha parlato anche dell’assenza forzata di VR46 e si è scagliato contro i giornalisti che si domandano dell’utilità di certi tipi di allenamenti: “Io odio quando leggo ‘ma perché si allenano su altre moto?’, dobbiamo correre dei rischi per restare in allenamento. Io vorrei andare a divertirmi al mare, ma se voglio stare in allenamento e al top della condizione mi devo allenare con le moto. Non potendolo fare con la MotoGP, lo faccio con altre moto come del resto ha fatto Valentino. Gli auguro una pronta guarigione e che torni il prima possibile in pista“.

    Marquez, dopo il ko di Silverstone, è fiducioso di poter far bene a Misano: “Abbiamo fatto un test qui e mi sento bene. Lavoreremo per migliorare il buon setup trovato per essere ancora più competitivi. Il circuito mi piace e ho buoni ricordi. Voglio fare una grande gara a prescindere dalla condizioni meteo che saranno instabili

    Durante la press conference è stato intervistato anche Cal Crutchlow. L’inglese arriva a Misano non al top della condizione: “Qualche giorno fa mi sono fatto male mentre tagliavo del formaggio in cucina. Ho perso tanto sangue e la mattina seguente la ferita era ancora aperta. Son andato in ospedale e hanno visto che era lesionato il tendine. Sinceramente avrei preferito dirvi che mi ero infortunato lottando contro un orso, invece è stato un formaggio“, ha scherzato l’inglese.

    Il pilota della LCR ha poi parlato degli allenamenti: “Io non guido mai altre moto, mi alleno in palestra, però capisco anche tutti quei piloti che preferiscono allenarsi con altre moto. Ognuno fa una scelta per essere al massimo della condizione“.