MotoGP Misano. Rossi: “Avanti così?! Allora preferisco fare altro”

MotoGP Misano

da , il

    valentino rossi misano

    Così non ci siamo. Non abbiamo il potenziale per la vittoria.

    Queste le parole di rammarico del pilota italiano al termine della gara di Misano Adriatico, vinta da Casey Stoner nel giorno della rottura del motore di Valentino.

    Una strategia sperimentale quella del motore di oggi, un rischio calcolato, tranne un piccolo coefficiente.

    Il motore che si rompe dopo appena 4 giri, addio vittoria.

    Valentino parla e racconta i retroscena, con qualche piccola frecciata e qualche ipotesi per il futuro.

    Anche se…mai parlargli di un possibile ritiro. Potrebbe toccar ferro proprio davanti al suo ascoltatore!

    Il loro titolo (Ducati + Stoner) è meritato ed è fuori discussione. – dice Rossi – La Yamaha non va moltissimo e dobbiamo rischiare un po’ di cose nuove, la moto non andava malissimo oggi, ma il motore si è rotto. Non è un grande periodo, il podio qui ci voleva come il pane, non abbiamo il potenziale per la vittoria. La condizione tecnica è sfavorevole, bisogna cambiare qualcosa. Devo pensare per me, ma se devo correre così preferisco fare altre cose. Fare altro? Devo stare attento a quello che dico, qualunque cosa viene usata, del fatto di ritirarmi me lo hanno detto in molti ma faccio gli scongiuri, non mi sembra di non avere più velocità o performance per vincere. Non capisco, perché così non sono messo in condizione di vincere e non ci sto“.