MotoGP Misano. Rossi: Home Sweet Home

MotoGP Misano

da , il

    valentino rossi misano

    Parlare di casa, in questo periodo, non dev’essere divertente per Valentino Rossi, asso della MotoGP di questi ultimi anni.

    E’ anche vero, però, che il Santa Monica, circuito su cui domenica prossima si disputerà il GP di San Marino, dista appena 15 Km da Tavullia, città natale del centauro italiano.

    Mancano appena 6 gare e il distacco dalla vetta è di 60 punti per Valentino che, per recuperare, dovrebbe arrivare davanti di 10 punti in 5 gare e di 11 punti in una delle gare rimanenti.

    Già, perchè a differenza dello scorso anno, pareggiare il punteggio del primo in questa stagione non servirebbe: Casey vincerebbe il mondiale proprio per la maggior quantità di vittorie accumulate in questa stagione.

    Eppure, Valentino affronterà la gara di domenica con la stessa determinazione (almeno si spera) delle prime gare.

    Perchè?

    Per i suoi tifosi.

    E’ proprio lui a raccontarlo, affermando: “Per me è sempre speciale correre di fronte ai miei tifosi. Purtroppo non arriviamo a Misano nella miglior condizione, dopo qualche gara deludente.

    Le gomme, determinanti come non mai su questo circuito, non aiutano.

    Nei due giorni di test dopo la gara di Brno non abbiamo saputo trovare quella gomma `miracolosa` in cui speravamo - confessa Valentino – Ma abbiamo fornito alla Michelin parecchi dati che speriamo servano per fare un bel lavoro in vista del prossimo weekend. Lo vedremo a partire da venerdì mattina”. Il circuito, poi, è cambiato tanto. Anche Colin, che lo conosce bene per aver corso in Superbike, non si aspetta di avere vantaggi. Siamo tutti nella stessa barca. Come al solito faremo del nostro meglio, spero sinceramente di dare ai tifosi italiani qualcosa per cui gioire“.